giovedì 2 aprile 2020

Terra in quarantena




La quarantena del nostro pianeta è in realtà un dato di fatto. Secondo l'ipotesi della quarantena, l'umanità della Terra non è ancora sufficientemente evoluta moralmente per essere inclusa unilateralmente in un ruolo "dimensionale" dell'Universo.
Le civiltà aliene presenti nell'universo non vogliono che esportiamo la guerra o la violenza nello spazio interstellare o interdimensionale.
Le potenti nazioni della Terra, guidate da una rete segreta di comando e controllo globale, stanno cercando di continuare la militarizzazione dello spazio. Tuttavia, alcune nazioni terrestri sono sulla strada per affrontare l'etica e le leggi della società dell'Universo, legate a un uso pacifico dello spazio. 
La militarizzazione dello spazio da sola può essere quel singolo e importante fattore che impedisce la fine dell'isolamento della Terra dalle civilizzate società spaziali. Tecnicamente la quarantena della Terra è ottenuta attraverso una tecnologia superiore e l'evoluzione di alcune avanzate società extraterrestri operanti nell'Universo. 
Esse applicano principi avanzati di pazienza, riflettività e dimensionalità, attraverso la mediazione rivolta a delle cosmiche istituzioni governative.
Le possiamo interpretare come qualcosa di simile a una federazione galattica di pianeti i cui rappresentanti sono dei forti sostenitori  della vita.
Tale riflettività si concretizza con  l'energia olistica messa dall'essere  interiore, da un pianeta o una costellazione in modo da raggiungere una profonda comprensione e comunicazione con altre Entità, pianeti, costellazioni, ecc. 
Il principio della riflettività entra in gioco quando un guaritore psichico si sintonizza con l'aura o con il campo energetico che circonda il paziente in modo da ottener un'immagine olistica del suo essere interiore. 
Allo stesso modo, tale sintonizzazione la possiamo paragonare alla nostra "medicina energetica".
Questa dimensionalità si basa su una struttura dimensionale e sulle funzioni dell'Universo.
Essa utilizza le molteplici dimensioni dell'Universo, dai viaggi spaziali avanzati fino all'evoluzione intelligente e spirituale dell '"anima". 
Anche nella convenzionale scienza della Terra vi sono recenti progressi che supportano la dimensionalità e predicono la scomparsa dello "spazio" "temporale" a favore di una realtà multidimensionale. 
Le civiltà avanzate dell'Universo possono misurare e controllare il relativo "stato olistico" della società umana sul pianeta Terra. 
Attraverso quelle tecnologie e intelligenze basate sui principi di riflettività e dimensionalità, la civiltà interplanetaria sarebbe in grado di monitorare gli umani sulla Terra. 
Se pensiamo che nessuno stia osservando la Terra, siamo commettendo un  grave errore. 
Il governo dell'Universo sembra monitorare continuamente la Terra e la nostra specie e questo sin dall'inizio dei tempi. 
Questa supervisione è estremamente positiva e gentile.
La Terra è un pianeta soggetto alla sperimentazione della vita e lo studio della maggior parte delle forme di vita ivi presenti le quali verrebbero esaminate e coltivate con cura dagli scienziati appartenenti alla società dell'Universo. 
Questi scienziati cosmici sono esseri estremamente avanzati e specializzati nella coltivazione genetica su altri pianeti. 
La riflettività è uno dei principi e delle tecnologie con cui controllano gli alti e bassi del pianeta e, se necessario,anche gli esseri umani.
Il viaggio interstellare da e verso la Terra avverrebbe attraverso dimensioni interne , quindi coloro che visitano la Terra e che ci osservano permanentemente non devono attraversare l'intera distanza dello spazio interstellare. 
Quello che conosciamo come spazio esterno è solo una delle dimensioni della realtà nel continuum spazio-tempo e oltre. 
La dimensionalità è probabilmente una delle tecnologie più utili che queste società avanzate possano offrire all'umanità.

mercoledì 1 aprile 2020

Sono già qui

Uno sguardo antropologico da parte della comunità UFO, raccontato attraverso esperienze vissute  di prima persona da alcuni ricercatori che nel loro elemento perseguivano quello che a lor dire era solo un mistero facilmente risolvibile, sia sotto il profilo terrestre che cosmico.

Che fine hanno fatto i nostri antichi istruttori?

Molte Entità esterne giunsero sulla Terra attraverso le diverse epoche in cui il genere umano è riuscito ad evolversi nel corso dei millenni.

martedì 31 marzo 2020

L'assordante silenzio degli alieni

Per mezzo secolo, i terrestri hanno ascoltato e inviato nello spazio ogni tipo di segnale radio sperando invano di fare lieti incontri .

lunedì 30 marzo 2020

Il razzo SpaceX quasi si scontra con un oggetto volante non identificato

Lo scorso 18 Marzo 2019, il razzo Falcon 9 è stato lanciato dal Kennedy Space Center in Florida dalla società di Elon Mask che ha inviato altri 60 satelliti Starlink nell'orbita terrestre.

La NASA interrompe lo streaming subìto dopo la comparsa di un UFO colorato

Alcuni giorni fa, un oggetto volante non identificato è stato catturato dalla telecamera live operante sulla Stazione Spaziale Internazionale. 

domenica 29 marzo 2020

Possessioni demoniache, opera degli extraterrestri?

Quello che state per leggere potrebbe sconcertare qualche anima pia e suscitare forte scetticismo da parte degli agnostici, anche perché l’argomento oltre che essere controverso, per certi versi non è di facile comprensione visto che cerca di affrontare il mondo dell’ignoto e le possessioni demoniache.

sabato 28 marzo 2020

20.000 anni fa gli avvistamenti UFO erano oggetto di strane pitture rupestri

Dall'innalzamento delle piramidi egizie fino alle mistiche Linee di Nazca e allle inquietanti pietre automorfe dell'isola di Pasqua, lo sviluppo di numerose antiche costruzioni sembra collegarsi all'intervento di antichi visitatori interstellari.

L'energia oscura esiste negli spazi vuoti del nostro universo

 
L'energia oscura è una forza misteriosa e invisibile che si pensa esista negli spazi vuoti del nostro universo.

UFO sigariforme visto rilasciare tre piccole sfere incandescenti

Un aereo di linea stava volando ad alta quota quando un passeggero è riuscito a notare la presenza di un luminoso e oblungo oggetto volante.

giovedì 26 marzo 2020

Le prove di cui nessuno osa parlare

Che tu sia un credente o uno scettico, c'è in realtà un crescente numero di prove riguardanti il ​​fenomeno UFO le quali non possono più essere ignorate. 

Coronavirus e le più folli teorie della cospirazione

Poiché il Covid-19 si è diffuso in tutto il mondo,anche se le teorie della disinformazione e della cospirazione si sono diffuse allo stesso modo.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade