mercoledì 30 marzo 2016

Portali per accedere in mondi paralleli individuati nel Caucaso settentrionale?

magical portals
In che cosa consiste la teoria MIW? Questa abbreviazione sintetizzata alla meglio «molteplici mondi interagenti», che tradotto vuol significare un insieme di mondi multidimensionali interconnessi tra loro.
Secondo questa teoria esisterebbero molti mondi paralleli che interagirebbero a livello quantistico con la nostra dimensione materiale. Questa teoria che rischia di sconvolgere i dettami sanciti dalla metafisica sembra essere sostenuta da numerose prove, almeno se diamo retta a quanto sostenuto dal noto studioso Nalchik Kotlyarov secondo il quale nella regione del Kabardino-Balkaria si nasconderebbe uno Stargate multidimensionale .
Gli scienziati coinvolti nello studio di alcuni resti appartenenti a degli Umanoidi rinvenuti nel corso della storia nelle selvagge terre della Russia, chiamati CBD, ritengono che il genere umano non è altro che una fucina d'allevamento destinata a soddisfare le esigenze spirituali di invisibili entità multidimensionali .
Nel corso del suo studio, Nalchanin PP Bolychev, avrebbe raccolto decine di testimonianze di uomini selvaggi simili a delle scimmie dall'aspetto umanoide il cui corpo sarebbe ricoperto da una una spessa peluria di colore nero, assente nei seni femminili che contrariamente a quelli delle donne umane avrebbero un aspetto molto scuro oltre ad essere protesi verso il basso. 
La testa di questi Umanoidi sarebbe ricoperta da lunghi capelli svolazzanti che nasconderebbero in parte i loro occhi rossi. 
Gli Almasty sono degli animali notturni che occasionalmente possono apparire anche di giorno quando il loro rifugio viene violato da qualche intruso e la loro prole messa a rischio da animali notturni. Prima della guerra la popolazione degli Almasty presente nel territorio della regione del Kabardino-Balkaria era molto meno numerosa . 
Negli anni Cinquanta e Settanta del secolo scorso, la gente del posto affermò di aver visto più volte queste misteriose creature. Inoltre, tracce di presunti Yeti sono state scoperte di recente nella regione di Elbrus.
Si è scoperto che alcuni di questi Almasty si nasconderebbero da qualche parte nella remota regione russa, ricca di leggende e superstizioni ancestrali. Ma dove potrebbero nascondersi queste creature se la zona CBD non è più una "terra segreta"? Probabilmente anche il popolo della neve è costretta a riprodursi per garantire la normale prosecuzione della progenie per cui la procreazione è assolutamente necessaria per il mantenimento della razza. Un enorme divario separa le dichiarazioni e le prove scientifiche ottenute in questi ultimi anni. La teoria MIW, seppur fantasiosa, sembra sostenere l'esistenza del popolo degli Almasty, una razza di Umanoidi provenienti da un altro mondo che comunemente vengono chiamati Yeti.

Nessun commento:

Posta un commento