martedì 19 aprile 2016

Ennesima anomalia spaziale rilevata in prossimità della Stazione Spaziale Internazionale

  Nasa
A giudicare dalle numerose anomalie osservate in questi ultimi anni in prossimità della ISS verrebbe da chiedersi se la spiegazione più sbrigativa non possa essere quella della solita particella di ghiaccio, un alone sul finestrino della ISS o il solito flare solare.
Come al solito, a riportare questo nuovo avvistamento è il sito dailymail.co.uk che sembra dedicare ampio spazio verso questo genere di avvistamenti. La strana anomalia immortalata da una delle telecamere della ISS mostra una evanescente e indefinita sagoma la cui forma ricorda molto un ferro di cavallo. 
Come era prevedibile,il filmato ha suscitato le solite accese discussioni sui vari social network anglosassoni dove gli ostinati teorici della cospirazione sostengono che il filmato è stato tagliato intenzionalmente come parte di un cover-up alieno condotto dalla Nasa. 
In effetti non è la prima volta che lo streaming viene interrotto improvvisamente in concomitanza con la materializzazione di strani fenomeni luminosi.  Il filmato mostra l'oggetto incandescente mentre galleggia nelle immediate vicinanze della ISS mentre si appresta a seguire la rotazione della Terra.
Il flusso video è stato tagliato per circa un'ora anche se ciò non ha impedito alle telecamere di riprendere una strana luce bianca molto più piccola della precedente la quale sembra smaterializzarsi in lontananza .
I sostenitori del complotto alieno affermano che la strana luce rilevata in lontananza potrebbe essere lo stesso oggetto filmato un'ora prima dalle telecamere del laboratorio orbitante. La strana anomalia è stata individuata dal cacciatore di anomalie spaziali Scott Waring, che ha pubblicato sul suo blog i particolari dell'avvistamento .
Egli ha affermato che poco dopo l'avvistamento lo schermo della telecamera si è spento inspiegabilmente lasciando intravvedere solo uno sfondo azzurro con il solito stemma della NASA. Il filmato è stato poi inviato a un un certo Tyler Glockner dopo che il curatore del popolare canale YouTube secureteam10 , lo ha aggiunto nel suo archivio contenente una moltitudine di video trasmessi dalla Stazione Spaziale Internazionale tutti corredati da spiegazioni e dati aggiuntuvi.
L'avvistamento arriva circa due settimane dopo che in un precedente video pubblicato da Jadon Beeson, è stato documentato il movimento nello spazio di uno strano oggetto volante a forma di sigaro immortalato accidentalmente mentre l'utente visionava il flusso video proveniente dalla ISS. 
L'oggetto dall'aspetto metallico ricorda molto la navicella Millennium Falcon di Star Wars o uno di quei bizzarri dispositivi volanti raffigurati in Incontri ravvicinati del terzo tipo. Un portavoce della Nasa ha spiegato che non è la prima volta che dalla ISS vengono immortalate delle curiose anomalie luminose riflesse sugli oblò e altre luci provenienti dalla Terra che venivano interpretate erroneamente come dei manufatti alieni.

Nessun commento:

Posta un commento

Related 

Posts Plugin for WordPress, Blogger...