venerdì 13 maggio 2016

Scienziato russo;"gran parte dei futuri Ufo saranno d'origine terrestre"

terrestrial ufo
Attualmente, circolano diverse ipotesi sulla vera natura che potrebbe stare all'origine della leggenda dei cosiddetti UFO sviluppatasi spontaneamente sulla scia della letteratura di fantascienza più di 50 anni fa, quando Kenneth Arnold, nel lontano mese di giugno 1947 osservò i primi "dischi volanti". 
In quegli anni,'esercito americano, preoccupato da un'eventuali intrusioni aeree da parte di innovativi velivoli sovietici,  iniziò  rapidamente un programma di disinformazione e depistaggio sfruttando l'ancestrale fascino per gli extraterrestri da parte del pubblico, già fortemente condizionato da un gran numero di film di fantascienza sulla scia della Guerra dei Mondi di Orson Welles .
Da allora, l'esercito americano ha continuato a coltivare la fede negli extraterrestri che insieme alla stampa fallace si prefiggevano di  coprire la verità sui numerosi avvistamenti Ufo attribuendo il fenomeno a delle intrusioni aeree perpetrate da navicelle extraterrestri. Attraverso uno studio condotto dal fisico russo Paul Poluyan che insieme ad altri scienziati si è impegnato di studiare la questione per una decina d'anni, è emerso che un gran numero di UFO sarebbero stati costruiti sulla Terra, soprattutto durante il periodo della Guerra Fredda. Gli Stati Uniti e la Russia sarebbero le nazioni principalmente coinvolte secondo quanto asserito dal curatore dei progetti spaziali, Dmitry Rosolina. 
A tal fine, il governo russo non nasconde le sue intenzioni di incentivare lo sviluppo di futuri velivoli poco convenzionali attraverso lo stanziamento di un fondo destinato a sostenere la ricerca dei promettenti giovani professionisti del settore spaziale. Secondo Paluyan, si tratta di un progetto molto costoso, che mira a produrre dispositivi volanti non-tradizionali destinati alle future esplorazioni spaziali. Il pubblico russo non è affatto sorpreso dai risultati ottenuti da questa indagine, dal momento che nel mondo di oggi, sarebbe del tutto naturale proseguire l'attività di ricerca e sviluppo tecnologico di future navicelle spaziali che per la loro forma potrebbero essere facilmente scambiate per degli Ufo .

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.