lunedì 13 giugno 2016

Cosa si nasconde veramente al di sopra della nostra atmosfera?

Ufo-cloud_thumb1
Durante le varie missioni spaziali, gli astronauti della NASA hanno ripetutamente segnalato alcuni inspiegabili fenomeni luminosi osservati oltre la nostra atmosfera molti dei quali non sono riusciti ancora ad ottenere una spiegazione convincente. 
In ogni caso, la NASA ha dimostrato in diverse occasioni che queste osservazioni non potevano essere definite "anormali" visto la peculiarità dell'ambiente spaziale del tutto diverso da quello terrestre .Ultimamente, il numero di avvistamenti UFO è aumentato notevolmente per via delle telecamere attive montate a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Questo ha permesso agli utenti della rete di osservare e registrare alcuni dei fenomeni più inspiegabili dello spazio. Un numero sempre crescente di segnalazioni di oggetti volanti non identificati sembra concentrarsi su dispositivi di notevoli dimensioni che sembrano stazionare in agguato molto al di sopra della nostra atmosfera. Quando si tratta di teorie impegnative, Scott C Waring, è il primo a farsi avanti con le sue considerazioni apparentemente azzardate. 
Pochi giorni fa il ricercatore ha pubblicato un filmato con il titolo "Un UFO lungo circa dieci miglia è stato visto muoversi attraverso l'atmosfera terrestre". 
Il filmato pubblicato l'8 giugno 2016" mostra una gigantesca nube circolare che sembra stazionare oltre l'atmosfera terrestre. Scott Waring sostiene che all'interno dell'enorme nube bianca potrebbe nascondersi in realtà un'enorme astronave aliena. Le capacità tecniche degli Ufo di mimetizzarsi magistralmente tra le nuvole sono state ampiamente trattate nei convegni annuali organizzati dagli appassionati Ufo.  "I miei decenni di esperienze e ricerche approfondite relative ai numerosi avvistamenti del passato mi ha insegnato che non tutte le nuvole sono quelle che sembrano" ha affermato Scott C Waring che insieme ad altri teorici della cospirazione aliena sostengono che nello spazio potrebbero nascondersi astronavi delle dimensioni planetarie che a nostra insaputa si alimentano dall'energia sprigionata dal nostro Sole

Nessun commento:

Posta un commento