sabato 11 giugno 2016

I responsabili dell'LHC avrebbero consentito l'ingresso di entità sconosciute?

CERN
L'indiscrezione risale ai primi di giugno 2016, quando si affermò che i responsabili del CERN avrebbero permesso l'ingresso di un'entità sconosciuta all'interno del controverso acceleratore di atomi. 

Secondo Simon Parkes (indiscrezione confermata anche dal sito schrodingersothercat.blogspot.com) i tecnici che gestiscono il Large Hadron Collider avrebbero inavvertitamente aperto un piccolo portale permettendo a "qualcosa di sconosciuto" di entrare in uno degli anelli dell'LHC, un inaspettata intrusione che gli scienziati del CERN non sanno ancora spiegarsi.
Questo ipotetico incidente sarebbe avvenuto in concomitanza con la recente apertura del più grande tunnel al mondo, quello del San Gottardo in Svizzera, la quale è stata accompagnata da una strana cerimonia, molto più simile a un rituale stile ILLUMINATI. Le spettacolari e irreali sceneggiature pagane inauguravano il passaggio sotterraneo del più lungo tunnel al mondo, che con i suoi 57 chilometri attraversa l'intero spartiacque delle Alpi svizzere. Al costo di 11 miliardi ci sono voluti quasi 17 anni per portare a termine la costruzione di questo tunnel destinato ad essere un simbolo di unione tra i diversi paesi dell'Unione Europea.Per alcuni, come il blogger Vigilant Citizen, questo è un segno inequivocabile di un rituale che con la sua teatralità magica voleva dimostrare il potere economico di un'élite popolarmente conosciuta come "il Nuovo Ordine Mondiale".

2 commenti:

  1. Ma non c'e' nessun nuovo ordine monidale! C'e' solo l'ordine da status-quo' attualmnete vigente e che e' gia' altamnete indigesto. Status-quo' che fa comodo a molti! Pertanto, che bisogno ci sarebbe di nuovi ordini mondiali fantomatci?! sono le storielle assurde che propinato i patiti dei complotti esasperati!

    RispondiElimina
  2. NWO o no questi le cerimonie Diaboliche le fanno davvero e le fanno da sempre

    RispondiElimina

Related 

Posts Plugin for WordPress, Blogger...