domenica 19 giugno 2016

Il "punto zero" contenuto nel Crop Circle apparso nel Regno Unito

Crop Circle
Diversi anni fa, l'astronomo Gerald S. Hawkins, ex presidente del Dipartimento di Astronomia dell'Università di Boston, ha notato che alcuni dei più visivamente e impressionanti modelli di crop-circle sembravano incarnare alcuni teoremi geometrici che esprimono i specifici rapporti numerici scindibili tra i vari settori contenuti all'interno dei vari cerchi, triangoli e altre forme molto complesse (Science News: 2/1/92, p 76.).
Questi fenomeni sono codificati come delle chiavi energetiche che vengono comunicate alla Terra attraverso uno scambio di energia e di informazioni che come sottoprodotto di questo processo possono lasciare delle impronte fisiche sul nostro pianeta in modo che tutta l'umanità fosse in grado di apprezzarne e riconoscerne il loro vero contenuto. Una nuova e apparente  semplicistica formazione è apparsa lo scorso 16 giugno 2016, in un luogo imprecisato a sud del Wiltshire. Il cerchio che è stato riportato dal sito cropcircleconnector il giorno 18 Giugno 2016 sembra non essere particolarmente complicato visto che il suo schema circolare si limita a contenere solo un numero limitato di messaggi astrali. Di solito i cerchi nel grano sono realizzati attraverso forme geometriche molto complesse accomunate tutte da una serie di schemi circolari, ellittici, simmetrici,asimmetrici, radiali e angolari.
La creazione schematica di tali forme molto elaborate non può essere prodotta nell'arco di una sola notte. Il ricercatore Red Collie, sul suo account facebook riferisce che la posizione esatta del cerchio nel grano viene tenuta segreta in modo da evitare il solito pellegrinaggio di curiosi .

2 commenti:

  1. Pellegrinaggio... Ma vai vai.. Invece c'é chi dice si tratti di un fake fatto ad arte con photoshop...

    RispondiElimina
  2. C'è gente che ancora dorme....beati loro ....non siamo soli e una realtà quindi finiamola con ste' frasi da medioevo.

    RispondiElimina