lunedì 13 giugno 2016

Il trattato segreto per distruggere il misterioso satellite "Black Knight"

black-knight-satellite
Nikola Tesla fu il primo a rilevare elettronicamente nel 1899, strani suoni ritmici catturati da un ricevitore radio posto all'interno del suo laboratorio di Colorado Springs. Tali misteriosi segnali sembravano propagarsi in modo regolare al punto da far sorgere qualche sospetto che qualcuno stesse cercando di comunicare con la Terra.
Nel 1927, i segnali dall'ipotetico satellite Black Knight vennero rilevati di nuovo e da allora gli astronomi di tutto il mondo continuarono a segnalare la comparsa di inusuali propagazioni radio tutte cadenziate in modo sistematico e su specifiche frequenze. Nel 1950, il fantomatico satellite alieno meglio conosciuto come Cavaliere Nero è stato rilevato in un'orbita polare, condizioni ideali per permettere agli astronomi e scienziati di calcolare approssimativamente il suo peso che fu stimato intorno alle 10 tonnellate. Il 3 settembre 1960, sette mesi dopo che il satellite fu rilevato per la prima prima volta da un radar, una fotocamera adibita al tracciamento degli oggetti orbitanti situata presso la Grumman Aerospace Corporation di Long Island è riuscita ad immortalare il misterioso oggetto la cui foto fu allegata in un fascicolo redatto dal Ministero della Difesa (MoD), provocando forte scalpore al Cremlino. 
In epoche più recenti e in base a quanto è stato fatto trapelare da qualche anonimo divulgatore, il presidente Putin avrebbe ordinato personalmente all'Alto Comando delle Forze aerospaziali (AF) di schierare a terra tutti i migliori aerei da combattimento, e precisamente i micidiali e avanzati Sukhoi-27. Sempre secondo alcune voci di corridoio, gli aerei russi sarebbero stati tutti abbattuti dalle forze aeree della Comunità Europea per cui, come rappresaglia, la Russia aprì ufficialmente una controversia contro il regime di Obama manifestando l'intenzione di lanciare un satellite militare affinché potesse distruggere l'oggetto più misterioso mai rilevato oltre il nostro pianeta, il satellite " Black Knight ". Secondo questo rapporto, redatto alle ore 13:51 ora locale (17:51 GMT) in data 11 giugno 2016, il regime di Obama sotto l'insegna della United Launch Alliance (ULA) avrebbe annunciato l'avvio della missione NROL-37 per conto della National Reconnaissance Office, un ente altamente segreto meglio conosciuto come (NRO) il cui compito era quello di trasportare nello spazio un segretissimo carico. Il NOS non è mai stato sottile circa le sue vere intenzioni qualora avesse dovuto fronteggiare delle minacce russe. Da premettere che la sua principale base per la difesa planetaria situata in Australia, prende il nome proprio dal medesimo progetto. E 'importante notare in merito al Cavaliere Nero, che questo rapporto continua ad essere segretato ancora oggi anche se molti di questi misteriosi segnali radio sono stati decodificati già nel 1960 da un operatore dell' HAM secondo il quale le sue vere origini andavano ricercate nel sistema stellare di Izar da dove, 13.000 anni fa, iniziò la sua lunga missione di monitoraggio della Terra. 
Anche se questo rapporto del Ministero della Difesa contiene un vasto archivio di informazioni riservate, i messaggi finora ottenuti e la decodifica russa di un'ipotetica rete satellite composta da una serie di "Black Knight", fa sì che l'alto livello di segretezza rappresenti un ostacolo insormontabile per l'eventuale divulgazione di segretissime informazioni.   Nella blogosfera dei cospirazionisti circola una certa di preoccupazione visto che il misterioso satellite potrebbe rappresentare un avvertimento per gli abitanti della Terra ai quali sarebbe stato imposto il divieto di salire a una quota superiore i 11.748 chilometri (7.300 miglia), una limitazione questa che sarebbe stata violata in più di un'occasione .
By: Sorcha Faal.

© Fonte video; secureteam10

4 commenti:

  1. Citazioni e osservazioni: Stephen Bassett, e' una buona carta vincente per la causa degli ufo! Se c'e' qualcuno, che puo' fare scoperchiare il vaso di Pandora sulla questione Ufo; questo qualcuno e' lui! Diamogli credito, non rimarremo delusi!!!
    Centro Ricerche######

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considerando che la fonte è sorcha faal (http://rationalwiki.org/wiki/Sorcha_Faal) e la considerazione di cui gode stephen bassett (http://www.ufowatchdog.com/stephen_bassett.htm) nell'ambiende degli ufologi seri...direi che si tratta di un coacervo di frottole.

      Elimina
    2. le frottole sono qyelle che hai messo te adesso...disfattista! Bassett e0 meglio di te in tutti i sensi! Che hai fatto te per la causa ufo? Solo chiacchiere in blog e forum!!! vai vai..... E con quelli come te che non si combina niente per la casusa ufo!

      Elimina
  2. Anche qui si mettono insieme notizie vere con notizie inventate o fasulle.......basta fare numero non importa come !

    RispondiElimina