Attentato alle Torri Gemelle:quale ruolo hanno avuto gli UFO?

Ieri è stato commemorato il quindicesimo anniversario del terribile attentato condotto contro uno dei simboli architettonici più rappresentativi degli Stati Uniti d'America. Ogni volta che ricorre l'anniversario di quel funesto giorno che cambiò definitivamente il mondo intero, ecco che tornano a circolare teorie alternative più o meno credibili su ciò che avrebbe potuto provocare il collasso delle due torri gemelle.
Per giunta, alcuni utenti hanno pubblicato in rete degli inediti fotogrammi scattati poco prima dell'attentato i quali potrebbero mettere in discussione tutto ciò che ci è stato propinato dai mass media obbligati a diffondere la versione ufficiale dell'attentato. Questi fotogrammi sono considerati la miglior prova in assoluto circa il costante intervento degli UFO sul nostro pianeta soprattutto in occasione di eventi estremamente drammatici e dagli effetti devastanti a livello globale. Ciò che è stato immortalato da un reporter è uno strano oggetto volante che vola affiancato a uno degli aerei kamikaze immortalato un attimo prima del terribile schianto contro una delle torri del World Trade Center. 
Alcune teorie suggeriscono che gli alieni potrebbero aver contribuito direttamente al crollo delle torri Gemelle. Tale sconcertante teoria è sostenuta da coloro che sono convinti che gli UFO sono soliti manifestarsi in occasione di grandi catastrofi, probabilmente per osservare e interferire direttamente sul comportamento umano. ll teorico della cospirazione, l'australiano Phil Young ha pubblicato sul suo canale YouTube NewsNotShownonTV una serie di video attraverso i quali si possono osservare degli oggetti volanti non identificati che volano in prossimità delle torri gemelle durante gli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001. In aggiunta, Young sostiene che gli attacchi dell'11 settembre sono stati abilmente 'programmati' da qualche potere forte che opera all'interno del governo degli Stati Uniti con lo scopo di ottenere il sostegno pubblico per l'avvio di una nuova guerra contro il terrorismo. A tal proposito, è stato suggerito che gli extraterrestri potrebbero essere stati coinvolti negli orribili attacchi terroristici perpetrati contro civili innocenti. Alcuni attenti osservatori fanno notare che l'oggetto scuro ben visibile sul retro dell'aereo poco prima dell'impatto è lo stesso dispositivo che subito dopo lo schianto si allontana a forte velocità . Tale interpretazione rende il video molto più sconcertante, perché solleva molte domande circa la natura dell'oggetto che è sopravvissuto all'impatto. Tuttavia, altri suggeriscono che l'oggetto avrebbe oltrepassato le torri senza incorrere in alcun impatto con gli edifici. La cosa strana è che l'oggetto sembra cadere dall'estremità posteriore del velivolo mentre un altro strano dispositivo sembra sfrecciare a forte velocità da uno dei grattacieli in fiamme. In conclusione, teorie cospirative a parte, ciò che è accaduto quel terribile giorno rimane uno dei più grandi misteri destinati a rimanere irrisolti visto che la verità potrebbe essere più dolorosa della tragedia stesa.
© Fonte video;wordgeezer

Se aiuti gli altri, verrai aiutato. Forse domani, forse tra un centinaio d’anni, ma verrai aiutato.

Commenti

  1. Abbiamo cambiato radicalmente opinione riguardo le torri gemmelle: gli ufo non hanno niente a che farci o forse sapevano in anticipo cosa stava per accadere?! Non riteniamo neanche piu' che l'evento sia da attribuire a certi poteri occulti, ma fu realmente un attentato esterno. Il punto e' un'altro e la verita' potrebbe essere nel mezzo! probabilmente, le intelligence Usa sapevano molto prima dell'attentato e hanno lasciato fare senza fare nessun intervento per impedirlo. cosi' poi, da sfruttare la situazione per scopi politici. Se gli USA volevano usare dei pretesti per fare poi interventi in Afghanistan e altrove, trovavano sicuramente ben altro modo senza dovere far distruggere le torri gemelle a opera di fantomatici poteri occulti. No! fu realmente attentato degli islmamici terroristi! Centro Ricerche######

    RispondiElimina
  2. Dove gli americani mettono piede c'è sempre guerra....prima o poi l America sarà spazzata via dagli UFO..russi.coreani e poi finalmente ci sarà pace

    RispondiElimina
  3. Islamici addestrati da chii ragazzi?
    ....dai dai su su non facciamo finta di non collegare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le teorie tirate dei complottisti non sono credibili!!! Gli USA sono quello che sono come potenza nucleare terrestre, non l'orco mangiatutto del pianeta! Altri stati e paesi al loro posto avrebbero fatto lo stesso!!! Altharel, non fare finta di non vivere nei pregiudizi!!!

      Elimina

  4. La loro potenza (like a Germany) é cresciuta sul sangue ed i soprusi, ma é maturata si con il terrore nucleare e fin qua nulla da ridire, va bene!!!

    Nel mondo del più forte l'atomica aiutava certamente...!

    Quello che non capisco é come fai Alien a dare della "teorie tirate incredibili" quel che senza pregiudizi puoi osservare stampato palesemente sulla banconota da un dollaro... Come fai uomo ????!

    RispondiElimina
  5. Complottisti, siete fuori strada e di testa! Volete avere ragione solo voi.... non discutere!!! alla larga da voi, sempre!!!

    RispondiElimina
  6. É arrivata l'inquisizione gente! Ma ghettizzarci per sport, ti fa sentire meglio?
    Tiranni della ragione poi! Ma esci dalla tua zona comfort di pregiudizio. Mi fai ridere!
    E "ripetiamo" che per Noi, le nostre informazioni crediamo siano COMPLEMENTARI alle vostre.
    E se vuoi discutere imparati a non dettare legge, che indicare come giusta o sbagliata una strada non è sinonimo di ragionare .

    RispondiElimina
  7. Complottisti come te, che vengono qui con le loro idee bislacche a infettare anche blog e siti ufologici...ma nei nostri blog e siti non vi vogliamo neanche morti!!!
    p.s. guardati bene i filnati dell' 11 settembre: : si vede chiaramente il fumo nero che esce dopo l'impatto aereo, e poi si vedono pure persone che si gettano nel vuoto in preda al panico. questo significa che le torri non sono crollate subito, ma hanno ceduto poi colassando su su stessa...e non per esplosioni fatte nelle fondamenta !!! Ma per voi i filmati sono tutti falsi, compresi quelli sugli ufo e il resto. Ma. probabilmente, i veri falsi integrali seite poprio voi complottisti che vi ingannate a vicenda cn quello che dite e manipolate pure quelli che complottisti non lo sono!!! Vai a frequentare i blog dei complottisti tuoi pari ...vai....!!!! Con quello che dite ci fate piangere, fate piangere i sassi!!!

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. La prima foto è cgi.dove lo vedete l aereo? E il terzo edificio come è caduto? Mi fate scompisciare
    Alien in che dimensione vivi?

    RispondiElimina
  10. Quello di Arnold Schwazzenegger nel film "Atto di forza":
    rompere, rompere, rompere.....

    RispondiElimina
  11. @Killiminati79

    E TE VIVI NELLA FANTASCIENZA !! COMLOTTISTA IDIOTA!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qua l unico idiota mi sembri tu
      Rispondi alle domande al posto di offendere stupido
      Scommetto che credi che siamo andati pure sulla luna nonostante ci siano video di scienziati della nasa che dicono che ancora l uomo non può superare le fasce di Van Allen
      https://youtu.be/qha701NbBcw
      Addio e buon risveglio

      Elimina
  12. MESSAGGIO ALLA COMUNITA' UFOLOGICA:

    NO A TUTTI COMPLOTTISTI DEL WEB!

    Invitiamo tutti i siti ufologigi e affini. a non non dare piu' spazio alle cose che
    propinano i complottisti; i complottisti sono anti-ufo e anti-alieni! Dare spazio alle loro cose e' come dare corda per poi
    strangolarci! non amano ufo e alieni e non accettano le nostre cose!

    Tutti i siti e blog che sono contro i complottisti e che abbiamo visionato , li accusano di essere anti-tutto!
    Detto francamente, dobbamo dar loro ragione! Sono antiamericani, antisionisti, anti qui'
    e anti la': sono pure anti-ufo e anti-alieni! Sono anti su tutto e su tutti! Tutto cio', denota chiaramente l'esistenza di gravi problemi mentali e psichiatrici. Non abbiamo nessuna simpatia per gli USA, come non ne' abbiamo nessuna per nessun altro paese, poiche' tutti quanti sono complici diretti e indiretti della status-quo' planetario attualmente esistente.E non e' che propinando complotti a destra e a manca che si cambieranno le cose su questo disastrato pianeta in mano a gente sbagliata! I complottisti fanatici sono solo la rovina del web e di tutta la causa ufologica...alla larga da loro!
    Centro Ricerche######

    RispondiElimina
  13. SITCHIN & D.ICKE: IL CONNUBBIO DEI CIALTRONI!
    L' origine delle teorie su alieni e terra cava
    Pubblicato da Fabrizio Leone
    ALCUNI SI ARRICCHISCONO RACCONTANDO STORIE DI ALIENI, IBRIDI E TERRE CAVE

    Sitchin
    Il caso di Sitchin è lampante: ha scritto 15 libri venduti in tutto il mondo, fatto conferenze e viaggi, e i suoi sostenitori sono numerosi. Lui sostiene che una razza aliena, i rettiliani, sia scesa sulla terra centinaia di migliaia di anni or sono ed avrebbe creato gli esseri umani ibridando il loro dna con quello di una scimmia.
    Recentemente è spuntata anche la teoria della terra cava, dove degli esseri semieterei vivono in un mondo sotterraneo che ha un suo sole, o fonte di luce, e vegetazione, raggiungibile attraverso giorni di discesa in alcune grotte naturali.
    Per non parlare dei grigi, esseri extraterresti che si sono evoluti tanto da usare la telepatia piuttosto che la parola...
    Ebbene, sono tutte balle colossali, e neanche originali...

    Una delle voci fuori dal coro è il tele(psico)patico david icke, che si è ispirato alla serie televisiva "Visitors" e ai racconti di sitchin.

    Ma tutte queste castronerie fantastiche sono più vecchie di 80 anni, e hanno una data precisa di nascita: 1940
    All'epoca sitchin era ancora adolescente, e queste cose devono averlo colpito, infatti gli sono rimaste impresse fino all'età adulta, quando ha iniziato a mischiare i culti sumeri con quelle informazioni.

    Ma di che informazioni si tratta?
    Un racconto...
    Come con il grande fratello di Orwell, un semplice racconto ha provocato il delirio nelle menti dei complottisti e ufologisti.

    Il racconto di cui parlo è "The mound", titolo italiano "Il tumulo".
    E' un racconto del genio e leggenda Howard Phillips Lovecraft.
    Ebbene, il racconto parla di una razza aliena antichissima, precedente agli esseri umani che discendono da loro, che durante i milioni di anni della loro esistenza si sono evoluti in una forma a metà fra fisica (carne) e eterea (spirituale) che ha sviluppato una forma di telepatia per comunicare e non usa più la parola, che ha creato una razza schiava mischiando il loro sangue con quello di qualche bestia, e che si sono ritirati a vivere in città sotterranee, dove una strana luce azzurrognola illumina campi, strade, villaggi e una strana vegetazione...

    Ebbene, da questo singolo racconto, molto avvincente, si riconoscono tutti i cardini di queste teorie degli alieni.
    Gli annunaki di sitchin riprendono il fatto di essere venuti dallo spazio, di aver ibridato il loro sangue con qualche animale creando l'uomo come schiavo.
    La teoria della terra cava riprende il fatto di esseri extraterresti o di spirito che vivono in un mondo sotterraneo molto simile a quello immaginato da Lovecraft.
    La teoria dei grigi riprende il concetto di esseri alieni che comunicano con la telepatia abbandonata la parola.

    Un pò mi dispiace per i beoni che hanno seguito queste teorie per anni, nel caso leggano questo post vedrebbero tutte le loro convinzioni sbriciolarsi in pochi secondi.

    Comunque sia ne aprofitto per invogliare chiunque a leggere i racconti di Lovecraft, sia per avere il riscontro di quanto scrivo, sia per deliziarsi dei migliori racconti dell'orrore insieme a quelli di Edgar A
    ---------------------------------------------------------------
    CITAZIONI: diffidare sempre di chi usa la questione ufo-alieni per farci cose da lucro e mangiarci sopra! La verita0 non si compra ne' si vende!!! Mai!!!

    RispondiElimina
  14. Non sono un "complottista idiota": mi sono sempre esposto mettendo
    il mio nome.

    RispondiElimina
  15. @Killuminati79. folgorato nel cervello!
    Per tua informazione, da ignorante che sei, missili e satelliti vanno la fuori superando le fasce di Van Allen che non sono per niente un impedimneto. Per tua informazione da complottista ignorante: le bandiere anericane sulla luna sventolano ancora, o meglio sono ancora stese con asticelle metalliche, visto che sulla luna non c'e' atmosfera. come ci sono arrivate le bamdiere amricane sulla Luna? Per teletrasporto? Complottista ignorante! Questo dimostra che non siete capaci di ragionare!!!
    -------------------------------------------
    Citando Umberto Eco :

    "Il matto lo riconosci subito. E’ uno stupido che non conosce i trucchi. Lo stupido la sua tesi cerca di dimostrarla, ha la sua logica sbilenca ma ce l’ha. Il matto invece non si preoccupa di avere logica, procede per cortocircuiti. Tutto per lui dimostra tutto. Il matto ha una idea fissa, e tutto quel che trova gli va bene per confermarla. Il matto lo riconosci dalla libertà che si prende nei confronti del dovere di prova, dalla disponibilità a trovare illuminazioni. E le parrà strano, ma il matto prima o poi tira fuori i Templari. [...] Ci sono i matti senza Templari, ma quelli con i Templari sono i più insidiosi" (da: Il pendolo di Focault, Umberto Eco).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va be non hai visto il video continui a offendere e a non rispondere alle mie domande
      Non credevo che eri più informato degli scienziati della nasa.la bandiera l hanno messa ad holliwood nel 69 per pigliarti per il culo nel 2016.
      Svegliati sei ancora in tempo.
      Guarda il video e rispondimi
      Pace

      Elimina
  16. INFO PER CONOSCENZA:

    Le immagini dalla Luna mostrano le bandiere USA ancora al loro ...
    altadefinizione.hdblog.it/.../le-immagini-dalla-luna-mostrano-le-bandiere...
    31 lug 2012 - Le immagini dalla Luna mostrano le bandiere USA ancora al loro posto dopo ... e le bandiere, o meglio le ombre, che ancora 'sventolano' sulla ...

    Sulla luna la bandiera americana "sventola" ancora, ma per alcuni ...
    www.ufoonline.it/.../sulla-luna-la-bandiera-americana-sventola-ancora-m...
    03 ago 2012 - Sulla luna la bandiera americana "sventola" ancora, ma per alcuni non ... Si pensava che le bandiere, che non sventolano ma sono tenute tese ...

    visionare i siti gente disinformata!

    RispondiElimina
  17. Sulla luna la bandiera americana "sventola" ancora, ma per alcuni non basta
    03 ago

    editoriali

    Volevano una prova dirimente i complottisti, di quelle non discutibili per accettare che l'uomo avesse messo piede sulla Luna. La Nasa diffuse il filmato originale, ma poi perse i nastri e le nubbi del dubbio si affacciarano di nuovo su chi metteva in dubbio l'allunaggio. Ora l'ente spaziale americano diffonde le ultime foto della Luna scattate dal NASA Lunar Reconnaissance Orbiter Camera (LROC), che dimostra che quasi tutte le bandiere americane sulla luna sono ancora in piedi. “Dalle immagini LROC che è ormai certo che le bandiere americane sono tutte ancora in pedi e fanno ombre su tutti i siti, ad eccezione di quella dell’Apollo 11″, ha dichiarato Mark Robinson cercando di convincere anche gli irriducibili.

    Foto chiare, inequivocabili, basteranno per sciogliere i dubbi ?

    Le bandiere americane su nostro satellite sono sei, una per ogni equipaggio atterrato sulla Luna. Gli scienziati hanno esaminato le immagini dei siti di atterraggio delle missioni Apollo, e hanno visto un accenno di quelle che potrebbero essere le ombre proiettate dalle bandiere. Tuttavia, questo non è stato considerato segno evidente che le bandiere americane fossero effettivamente in piedi. Quindi hanno esaminato le fotografie degli stessi luoghi, scattate però in vari punti nel corso della giornata, e le ombre osservate sembrano formare un cerchio intorno al punto in cui si pensa che la bandiera possa trovarsi.

    Si pensava che le bandiere, che non sventolano ma sono tenute tese da due aste di metallo, dovessero cedere alle temperature terribili della Luna e alla luce ultravioletta, ma hanno retto allo grande.



    ”Intuitivamente, gli esperti pensano che la maggior parte delle bandiere, piantate dagli equipaggi delle missioni Apollo, avrebbero potuto sopportare i 42 anni di esposizione al vuoto, a circa 500 sbalzi di temperatura dai 242 F durante il giorno a -280 F durante la notte, alle micro-meteoriti, alle radiazioni e ai raggi ultravioletti" ha spiegato James Fincannon, del NASA Glenn Research Center di Cleveland.



    Ricordiamo che negli ultimi anni, le foto dal Lunar Reconnaissance Orbiter hanno anche mostrato altre prove dell'allunaggio, come alcune delle impronte lasciate dagli astronauti. Qualcuno però non ci sta e rilancia, dove sono le foto nitide a distanza ravvicinate di almeno una delle bandiere? Quando si dice vedere per credere. Noi ne abbiamo selezionato tre in altissima risoluzione a seguire.

    Articoli correlati:
    +Nasa diffonde nuove foto dello sbarco sulla Luna: ko ai negazionisti?

    http://www.ufoonline.it/2012/08/02/sulla-luna-la-bandiera-americana-sventola-ancora-ma-per-alcuni-non-basta/

    RispondiElimina
  18. @ Killumiati79

    Le bandiere sono piu' di una. La tua ottusita' da complottista fa piangere i sassi! Siete malati nella testa!!! Non vogliamo avere a che fare con gente come voi!!!

    RispondiElimina
  19. Killuminati forse sa il fatto suo o forse no, ma vista la capacità discutibile che avete di porvi , direi che ne avete a pacchi da imparare fosse solo di un argomento un po meno vasto degl'ufo ma più umano e sicuramente non ghettizzante, l'educazione cazzo!

    Voi fate tanto i saputelli citando magari un Umberto Eco che parla di michel Foucault (esoterista) , d'un eco di suo che ne ha masticati di argomentazioni sul tema e poi vi aspettate di essere credibili? Crede che puntando il dito possiate fare sistema, ma non sapete neanche la natura delle vostre fonti che citate ne tantomeno siete consapevoli che il vostro comportamento é ciò che nuoce, non gli ufo, non gli illuminati e neanche i complottisti.. Voi con il vostro meschino senso del giudizio autoproclamati a professori illustri mentre vi siete cosi ubriacati del vostro lato della medaglia da esservi dimenticati che siamo tutti sulla stessa barca. Pace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao
      come avrai letto dai commenti ho fatto qualche domanda e sto troll da due soldi ha solo offeso, di solito li trito sti addormentati ma questo deve essere un bimbo e lascio stare,poi da quando ha citato quel massone di eco.. ahahah
      Non penso di avere la verità in tasca cerco di informarmi sentire tutte le campane e poi ragionare con la mia testa purtroppo a certa gente quando mini le loro certezze e le loro verità vanno fuori di testa si chiama dissonanza cognitiva
      Pace

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. @Killiminati79 Gente come te si chiamano: sporchi ipocreti! Sei un complottista sviscerato che viene a seminare e infettare anche i siti ufologici e blog. Vai a sciorinare le tue certezze comlottiste nei forum e nei blog dei tuoi pari!; che voi complottisti siete una specie di lobby che si coprono a vicenda come dei ruffiani! E tali siere ..ruffiani che fanno comodo a qualcuno!!! Nel trittacarne ci finirai te quando viene il tempo degli alieni...quelli veri1!! Non ti illudere che ti rintracciamo!!! Ma a breve, avrete finito di spadroneggiare sul web con le vostre menzogne e falsita'!!! Le vostre certezze le avete nel fondo schiena!

      Elimina
    4. Ahahahah mi minacci?? mi rintracciate???ti aspetto a braccia aperte infame. Cosa vuoi sapere coglione

      Elimina
  20. @Altharel
    ete lo sei, gente manipolata, perche' siete manipolati all'incontario...e quel che e' peggio non ve ne' accorgete neanche! Avete tuttavia bisogno di cure psichiatriche, perche' non state bene nel cervello!!! Per voi comlottisti, e te lo sei, l'esistenza e' tutto un comlotto, anzi, siete pure nati per via di un complotto! Nella sostanza siete patetici!!!

    RispondiElimina
  21. 11 settembre: confessione di un complottista pentito

    di Alessandro Martorana @alexthelondoner a.martorana@ibtimes.com 11.09.2015 11:14 CEST

    2

    Attacchi terroristici dell'11 settembre 2001
    Attacchi terroristici dell'11 settembre 2001 Reuters

    11 settembre. Solitamente questo è più che sufficiente a far capire a chiunque di cosa si stia parlando, senza necessità di aggiungere l'anno o altri dettagli. Quanto accaduto quel giorno, esattamente 14 anni orsono, fa parte di quel ristretto gruppo di eventi per i quali non si fa alcuno sforzo a ricordare dove ci trovassimo e cosa stessimo facendo quando la notizia ci ha raggiunti.

    In totale, gli attacchi costarono la vita a 2.977 persone. Di queste, 71 erano agenti di polizia e 343 erano vigili del fuoco, tutti morti a causa dei crolli al World Trade Center nel tentativo, certamente riuscito, di limitare le perdite tra i civili. Non si trattò di una tragedia "soltanto" americana: le vittime provenivano da 62 paesi diversi, e tra di loro c'erano anche 10 italiani. Probabilmente non c'è bisogno di specificarlo, ma si trattò di qualcosa di talmente grande che ancora oggi, 14 anni più tardi, facciamo fatica a descriverlo e ad inquadrarlo nella giusta prospettiva.

    Sono però ancora in tanti quelli che ritengono di avere invece un quadro ben preciso di quello che è accaduto quel giorno, e questo quadro è ben diverso da quello che è stato dipinto fino ad oggi. Terroristi dirottatori? Macché: professionisti stipendiati dalla CIA. Grattacieli che crollano per un incendio? Figuriamoci: demolizioni controllate. Un aereo contro il Pentagono? Non scherziamo: era un missile. Durante i 14 anni trascorsi dagli attacchi le teorie del complotto sull'11 settembre sono aumentate a dismisura, a volte sfidando oltremodo la logica ed il senso del ridicolo. Tanto per fare un esempio, c'è chi è convinto che i due Boeing 767 che si sono schiantati sulle Twin Towers fossero in realtà degli ologrammi.

    Pentagono, 11 settembre 2011 Un vigile del fuoco issa su un'autopompa una bandiera degli Stati Uniti trovata nei pressi delle macerie del Pentagono poco dopo che uno degli aerei dirottati aveva colpito l'edificio, causando 184 vittime U.S. Marine Corps photo by Cpl. Jason Ingersoll/Public domain photograph from defenseimagery.mil

    Come spesso accade in questi casi, le teorie del complotto sull'11 settembre sono storie indubbiamente affascinanti (quantomeno se si supera il fatto che rappresentino un'accusa di crimini orribili): parliamo di operazioni ai limiti dell'impossibile portate avanti da potentissimi servizi segreti ed orchestrate da persone che cospirano contro il proprio paese soltanto per raggiungere i propri deprecabili scopi. Milioni di persone in tutto il mondo adorano libri e film con trame simili: Tom Clancy ha portato a casa la pagnotta per 30 anni raccontando storie di questo tipo.

    Non c'è quindi da stupirsi che in tanti subiscano il fascino di queste storie, ritenendole credibili. E questo articolo riguarda proprio un ex-teorico del complotto sull'11 settembre, qualcuno che per un po' ha sostenuto con grande sicurezza l'ipotesi della maxi-cospirazione dietro agli attacchi. Qualcuno che poi, fortunatamente, ha ritenuto giusto informarsi in modo più completo sulla vicenda e che ha scelto di basarsi sui fatti, anziché sulle congetture. Qualcuno che oggi si definisce un "complottista pentito".

    Quel qualcuno sono io.

    Su IBTimes Italia mi occupo molto spesso di teorie del complotto, bufale, leggende metropolitane, allarmi infondati che circolano in rete e via discorrendo. Di conseguenza, qualcuno potrebbe stupirsi di questa mia "confessione" che, purtroppo, corrisponde a verità: una volta ero anch'io un complottista.
    SEGUE SECONDA PARTE>>>

    RispondiElimina


  22. Sia chiaro: non uno di quei complottisti che credono ad ogni minima stupidaggine circoli in rete purché sotto ci sia scritto "Condividete prima che lo censurino" o "I media di regime questo non ve lo dicono". No, io ero un complottista su un tema molto specifico: l'11 settembre, per l'appunto. Disgraziatamente, per un periodo della mia vita ho avuto troppo tempo libero a disposizione e troppi modi stupidi di utilizzarlo. Quando ancora sapevo molto poco della vicenda, se non gli aspetti più noti, mi capitò di imbattermi in uno dei tanti video cospirazionisti sul tema che circolano su YouTube.

    Come capita a molti, lo trovai interessante e pensai che la storia che raccontava avesse una sua logica ed una sua coerenza. A quei tempi ancora non lo sapevo, ma questo dipende in gran parte dal fatto che chi realizza questi video ed elabora queste teorie è particolarmente abile nel tessere una trama nella quale fatti veri ed assodati vengono mischiati ad altri fortemente distorti, per arrivare ad elementi inventati di sana pianta. Il prodotto di questa operazione è potenzialmente micidiale.

    Quando qualcuno non si crea problemi ad "aggiustare" le informazioni per fare in modo che ciò che viene detto aderisca perfettamente ad una tesi, il racconto che ne viene fuori appare perfettamente logico e coerente, quasi inattaccabile. In parte, questo è dovuto anche all'utilizzo di determinate parole in un determinato contesto, per far apparire normali cose che normali non sono e viceversa. Un perfetto esempio è quello dell'espressione "versione ufficiale", utilizzata con molta nonchalance dai complottisti dell'11 settembre.
    SEGUE 3 PARTE

    RispondiElimina
  23. Un pezzo della fusoliera del volo United Airlines 175 Un pezzo della fusoliera del volo United Airlines 175 (quello che si schiantò sulla South Tower) sul tetto del WTC 5 FEMA/PD

    "È scorretto e ingannevole parlare di 'versione ufficiale': fa sembrare che si tratti di una versione dispensata a scatola chiusa dalle autorità", scrive Paolo Attivissimo sul suo blog Undicisettembre. "In realtà gli eventi principali dell'11/9 sono ampiamente documentati da testimonianze indipendenti, da perizie tecniche di enti civili, dalle telefonate dei passeggeri ai loro familiari e dai reperti. E la dinamica dei voli dirottati, degli impatti e dei crolli è conforme alle nozioni di aeronautica, di ingegneria strutturale e di lotta agli incendi presenti nella letteratura tecnica dei rispettivi settori".

    Per un po' di tempo, dunque, anche io sono andato in giro a ripetere la litania cospirazionista: la demolizione controllata delle Twin Towers e del WTC 7, gli ebrei avvertiti in anticipo, il foro del Pentagono troppo piccolo, i caccia che potevano abbattere gli aerei e non l'hanno fatto, l'acciaio che non si ammorbidisce neanche tra le fiamme dell'inferno, il Pentagono è il luogo più sorvegliato del mondo, i piloti dilettanti che diventano assi dell'aviazione e via discorrendo

    Io so bene quanto sia appagante essere un complottista, per averlo vissuto in prima persona. So bene quanto sia gratificante la sensazione di essere riuscito ad arrivare ad un livello di conoscenza superiore, irraggiungibile dai "poveri idioti che si bevono le idiozie di regime". Eppure, un giorno ho preferito iniziare a credere a quei fastidiosi dettagli chiamati "fatti". E allora ho iniziato a fare le domande "giuste": dove sono le prove? Dove sta scritto? Puoi dimostrarlo? Su cosa si basa questa congettura?

    Sia chiaro: non è che da questa parte della barricata le cose siano sempre facili. Negli anni mi sono preso del disinformatore pagato dal NWO, dalla massoneria, dalla CIA, dal Mossad, dal KGB, da governi corrotti assortiti, ed ovviamente dagli immancabili e mai meglio precisati Poteri Forti®. Che è un po' quanto viene rinfacciato a Charlie Veitch, fino a qualche anno fa tra i principali teorici della cospirazione sull'11 settembre nel Regno Unito. Circa due anni fa è diventato oggetto di insulti e minacce di morte, da quando ha dichiarato di aver cambiato idea ed essersi reso conto che le cosiddette "prove" a supporto dell'auto-attentato, semplicemente, non esistono. Dopotutto, rispetto a lui mi è andata molto meglio.

    RispondiElimina
  24. @Killuminati79 RIDI SCIACALLO, CHE A BREVE RIDERETE DI MENO!!!

    RispondiElimina
  25. Siiii vaiii.!!!!!ad ogni post che metti ti rendi sempre più ridicolo ahahahah il prossimo copia e incolla piero angela?il figlio? Ahahahah

    RispondiElimina
  26. Siiii vaiii.!!!!!ad ogni post che metti ti rendi sempre più ridicolo ahahahah il prossimo copia e incolla piero angela?il figlio? Ahahahah

    RispondiElimina
  27. @Killuminati79
    Ti abbiamo gia' rintracciato, D. Tinelli, con tanto di indirizzo e tutto quanto! Sei quello che crede nella terra piatta!!! Sei proprio un vecchio pazzo di 63 anni affetto da demenza senile!!! Fai pieta''!!!! p.s. non sai con chi hai a che fare!!! non hai a che fare con una persona, ma con un centro...imbecille!

    RispondiElimina
  28. Ahahahah dai puoi fare di meglio,non sono Tinelli cazzo bimbo impegnati di più! Non avevo dubbi che eri un vigliacco, ma puoi essere solo, un centro, un esercito.. io t aspetto

    RispondiElimina
  29. Vecchio, si' che lo sei! Complottista, togli il disturbo da questo blog ufologico!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...