venerdì 2 settembre 2016

Chi o cosa continua ad accanirsi contro i voli privati dello SpaceX?

SpaceX
Dei visitatori galattici provenienti da un altro pianeta stanno forse boicottando i lanci di prova programmati da agenzie private senza scrupoli il cui unico scopo è quello di trarre profitto dal pericoloso turismo spaziale e dalla prossima colonizzazione di Marte?
Troppi incidenti stanno funestando i lanci sperimentali di alcuni razzi vettori privati progettati per inviare nello spazio orde di turisti facoltosi. Probabilmente si tratta solo di fatalità anche se non mancano teorie alternative secondo le quali tale turismo "non sa' da fare" perché ciò potrebbe compromettere l'equilibrio cosmico e di conseguenza infastidire intelligenze superiori che da millenni monitorano le attività degli umani sulla Terra. 
L'ennesimo incidente ha coinvolto il razzo vettore dell'agenzia privata SpaceX quando poco prima del suo lancio pionieristico è esploso improvvisamente sulla rampa di lancio. Una serie di esplosioni sono state seguite subito dopo da un'intensa colonna di fumo scuro e dalla propagazione di gigantesche fiamme visibili a parecchi chilometri di distanza. L'esplosione è stata così forte che ha fatto tremare gli edifici situati a notevole distanza dal luogo della deflagrazione. Lo scopo della missione era quello di mettere in orbita il primo satellite progettato dai tecnici di Facebook e costruito da un'azienda israeliana. Il satellite Amos-6 è stato progettato affinché potesse consentire a Facebook di offrire il suo servizio di accesso a internet tramite la rete wireless destinata esclusivamente agli utenti di smartphone dell'Africa sub-sahariana. 
Mark Zuckerberg ha dichiarato: "Sono profondamente deluso del fallimento del lancio dello SpaceX e della distruzione del nostro satellite, che avrebbe avrebbe dovuto fornire la connettività a tutti gli imprenditori del continente africano ". 
La prima esplosione si verificata poco prima delle ore 09.00 di ieri seguita 20 minuti più tardi da una seconda esplosione .
© Fonte video;liebe ist


1 commento:

  1. Negli anni '40,'50.'60, esplodevano i missili sperimentali ad uso militare e nucleare sulle rampe in presenza di strani oggetti discoidali, ufo, per ammonire gli umani a non usare certe tecnologie che portassero a minacciare il pianeta stesso e altro ancora la fuori nel Cosmo. Essi, gli ufo, intelligenze aliene, sorvegliano sempre! E a molto tempo! Centro Ricerche######

    RispondiElimina