martedì 6 settembre 2016

I cerchi delle fate della Namibia continuano a sconcertare gli scienziati

Looking Fairy in Namibia
Guardando dall'alto il desolato deserto della Namibia si ha l'impressione di vedere un paziente affetto da una grave malattia cutanea. Ovviamente il paziente, in questo caso, è il nostro caro e agonizzante pianeta Terra.
Conosciuti come cerchi delle fate, questo misterioso fenomeno ha sconcertato gli scienziati per decenni visto che tali cerchi spesso si formano in alcuni punti caldi lungo un tratto di 1242 miglia di deserto.
Si tratta di uno dei più grandi misteri della natura, al punto che tra gli indigeni locali sono nate numeroso leggende secondo la quali questi cerchi verrebbero creati dagli Dei. Non mancano teorie più moderne che attribuiscono il fenomeno ai devastanti effetti sulla vegetazione provocati da campi elettromagnetici che solitamente accompagnano l'intervento degli UFO .Gli anelli delle fate che si estendono attraverso le pianure erbose del deserto del Namib in Namibia hanno generato molte altre teorie di ciò che potrebbe stare dietro alle chiazze di nuda terra. Ciò nonostante gli scienziati non hanno ancora trovato una spiegazione definitiva per risalire all'origine dei "fairy circles". Quella delle termiti sembra essere la teoria più apprezzata nella comunità scientifica anche se le popolazioni locali associano tali cerchi a particolari tipi di funghi, Dei, spiriti e perfino il respiro dei draghi. Particolarmente interessante è la teoria degli UFO e la radioattività del suolo anche se entrambe le ipotesi non sono mai state sostenute ufficialmente.  Per questo motivo la teoria delle termiti sembra quella più realistica. Secondo alcuni naturalisti, i cerchi si formerebbero naturalmente a seguito della vitale competizione tra le piante che in questo modo cercano di adattarsi alle scarse risorse d'acqua e sostanze nutritive. 
Tale spiegazione non scoraggia le convinzioni di alcuni ufologi i quali sostengono che il deserto della Namibia potrebbe rappresentare il luogo di atterraggio di UFO e la manifestazione di elettromagnetici fenomeni globulari visto che i cerchi appaiono e scompaiono nell'arco di un breve lasso di tempo. Quello che è certo è che tutte queste teorie non sono riuscite ancora a spiegare questo misterioso scherzo della natura che a volte sembra voler comunicare con il genere umano attraverso arcani messaggi visibili solo dall'alto .

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero.

Nessun commento:

Posta un commento