giovedì 8 settembre 2016

Il Lago di Garda sorvolato da tre sfere luminose

UFO BRESCIA
Nonostante gli sforzi dei ricercatori, il fenomeno delle Sfere Volanti sembra destinato a rimanere un mistero di difficile interpretazione e quindi perpetrarsi nel tempo con una matematica ciclicità' .
A dispetto di ogni logica, la dinamica delle sfere volanti sembra essere suscettibile a particolari condizioni atmosferiche e ambientali visto che tendono a rendersi più attive nei giorni luminosi, come se venissero direttamente alimentate dall'energia solare. Le recenti scoperte indicano che le astronavi del futuro potranno essere alimentate da dispositivi anti-gravità a noi ancora sconosciuti. Questi, invece di avvalersi della forza bruta per vincere la gravità, saranno in grado di sfruttare la sua forza allo stesso modo di un aeroplano che utilizza l'aria per staccarsi dal suolo. Molti sostengono che le piccole sfere volanti dall'aspetto metallico che sempre più spesso vengono osservate nei cieli diurni, potrebbero essere controllate da remoto come se dovessero assolvere al ruolo di segreti dispositivi preposti per il rilevamento e la ricognizione aerea. Questo interessantissimo video pubblicato l'8 settembre 2016 da Franco Nascimbeni al quale vanno tutto i diritti d'autore per il contenuto multimediale, mostra due solidi oggetti sferici che si raggruppano appena sopra una piccola isola del lago di Garda ai quali si va ad aggiungere un terzo oggetto leggermente più piccolo anch'esso dall'aspetto metallico. Un particolare interessante è che due degli oggetti sembrano provenire da due direzioni opposte, raggrupparsi e quindi muoversi verso l'alto. 



© Fonte video;Franco Nascimbeni


Seppur piccola la tua donazione farà certamente la differenza allungando la vita di “Mistero Ufo”

Nessun commento :

Posta un commento