domenica 18 settembre 2016

Il mistero dell'antenna Aliena rilevata sulla Cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko

Circa 20 anni fa, la NASA ha iniziato a rilevare nello spazio una serie di propagazioni radio che apparentemente sembravano provenire da una fonte sconosciuta.
Lo scorso anno l'ESA ha confermato che dalla cometa sembrava sprigionarsi una sorta di "melodia "misteriosa alimentando in questo modo una serie di teorie riconducibili ai tentativi di una civiltà avanzata nel mettersi in contatto con i rappresentanti della Terra. Numerose sono le anomalie ambientali rilevate sulla desolata superficie della cometa tra cui una strana struttura verticale come quella rilevata sulla Luna durante una delle tante mappature satellitari. 
Quella che apparentemente sembra un'antenna di notevoli dimensioni potrebbe essere la vera fonte da cui sono stati inviati sulla Terra negli ultimi 20 anni una serie di segnali radio . La sonda Rosetta, durante la sua missione è riuscita a raccogliete strani ammassi di materiale organico che assomigliano in qualche modo a delle particelle virali. Quello che sconcerta è che anche l'ESA avrebbe ammesso di aver captato nel corso di quest'ultimi anni una strana melodia che sembrava provenire proprio dalla Cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko
Ciò spiega il motivo per cui gli scienziati dell'ESA hanno voluto inviare sulla cometa il costosissimo lander. Forse speravano di rintracciare la vera fonte sonora di cui non si è saputo più nulla. Una domanda sorge spontanea. 
È possibile che una civiltà avanzata abbia installato sulla cometa una gigantesca antenna tramite la quale comunicare e conoscere nuove specie biologiche, tra cui i primitivi terrestri? Le immagini in HD della cometa sono disponibili su GigaPans.

Nessun commento:

Posta un commento

Related 

Posts Plugin for WordPress, Blogger...