domenica 4 settembre 2016

Una strana creatura individuata in un lago dell'Inghilterra

CREATURA nel profondo
Nelle profondità degli oceani che in gran parte ricoprono la superficie del nostro pianeta potrebbero effettivamente nascondersi cose terrificanti di cui sarebbe meglio stare alla larga in quanto appartenenti a una dimensione diversa dalla nostra e pertanto considerate tabù'. 
Proprio per le particolari condizioni ambientali dovute alla perenne oscurità' degli oceani non e' escluso che alcune misteriose creature possano aver trovato l'habitat ideale in cui sopravvivere lontano dagli occhi indiscreti dell'uomo . 
Ciò ci porta a credere che al di là della penombra, si potrebbe nascondere qualcosa che l'umanità ignora o preferisce ignorare esorcizzando in questo modo le ancestrali paure dell'ignoto. Gli arcani misteri del nostro pianeta hanno sempre affascinato alcuni ricercatori sostenitori di una scienza alternativa che si prefigge di dare una risposta alle numerose e bizzarre creature a noi sconosciute che sporadicamente vengono avvistate in varie parti del mondo. Basta citare i casi più famosi come lo Yeti dell'Himalaya, il Bigfoot statunitense, il mostro di Lochness, l'uomo falena e altri "Esseri" non meglio classificati. Altre storie narrano di kraken colossali che secoli fa terrorizzavano i nostri antenati durante i loro lunghi viaggi attraverso i mari piu' sperduti. Non mancano quelle teorie alternative secondo le quali qualcosa d'inquietante si nasconderebbe nelle profondità dei nostri oceani (OSU oggetti sommersi non identificati) e altre strane entità extraterrestri le quali, anticamente, avrebbero stabilito sui fondali oceanici delle avanzate basi sottomarine. Numerosi sono i miti e leggende riguardanti alcuni misteriosi esseri acquatici che per i motivi di cui sopra preferiscono tenersi alla larga dagli esseri umani rifugiandosi nelle oscure profondità marine e lacustri. Tuttavia, sono poche quelle prove che dimostrano la loro effettiva esistenza. Forse la prova mancante ci viene fornita da un pescatore di Leyland, Lancashire,nel nord ovest dell'Inghilterra il quale avrebbe fotografato al di sotto della superficie lacustre qualcosa di veramente surreale. A voi i commenti piu' o meno puerili.
© Fonte video;VARBAGE

1 commento:

  1. La verità è ben più complessa del film MIB, disse un militare russo, tanto delle cose in cielo quanto di quelle sulla e nella e sotto terra ;)

    RispondiElimina