giovedì 22 settembre 2016

Veloce oggetto volante visto sfrecciare all'interno di un temporale

UFO APPEARED DURING LIGHTNING STORM
È stato dimostrato che alcuni UFO non possono essere spiegati frettolosamente come la materializzazione dei cosiddetti fulmini globulari o come altri fenomeni atmosferici riconducibili alla fisica del plasma temporalesco .
Oltre alla proposta della creazione spontanea di alcuni tipi di plasmoidi in cieli particolarmente limpidi, lo studioso Klass suggerisce che anche gli aerei possono generare degli accumuli di plasma che vanno a concentrarsi proprio all'estremità delle loro ali. Ciò è dovuto al fatto che gli aerei nel creare dell'inquinamento atmosferico permetterebbe a quest'ultimo di convertirsi in plasma a seguito della comparsa di vortici generati dalle ali. Tuttavia, le ipotesi sopra esposte sono del tutto incongruenti con l'avvistamento in questione e questo per alcuni particolari che andremo ad esporre alla fine del post . 
La complessa propulsione e la tecnologia avanzata delle presunte navicelle aliene potrebbe essere alimentata da inesauribili emissioni elettromagnetiche visto che sembrano avere la capacità di assorbire qualsiasi tipo di energia, come quella sprigionata dai fulmini, centrali idroelettriche, vulcani, reattori nucleari e via dicendo . Il video pubblicato il 22 settembre 2016 da Alien Update mostra in modo inequivocabile un oggetto luminoso che dalla parte bassa dell'inquadratura sfreccia verso sinistra attraversando un tratto di cielo elettrizzato da una forte attività temporalesca. Osservando il video pare del tutto evidente che l'oggetto luminoso non può essere ricondotto alla manifestazione del classico fulmine globulare visto che quest'ultimo non è in grado di muoversi a tali velocità seguendo una traiettoria rettilinea.
© Fonte video;Alien Update

Nessun commento:

Posta un commento