giovedì 3 novembre 2016

Le sconcertanti affermazioni dell’ex astronauta della NASA Story Musgrave

Astronaut Confirms Extraterrestrials Are Here
Al Worden, ex astronauta dell'Apollo 15 che in seguito divenne un poeta affermò in una lunga intervista concessa durante un documentario realizzato per il 20° anniversario dello sbarco sulla Lunache ci sono buone ragioni per credere che la Terra potrebbe essere stata visitata in un lontano passato da esploratori extraterrestri.
Story Musgrave 

Al Worden

La missione STS-80 dello Space Shuttle Columbia che era composta da un equipaggio di cinque astronauti rimase in orbita per ben 17 giorni, 15 ore e 54 minuti diventando la missione orbitale più lunga nella storia dello Shuttle . 
Nel corso di questa lunga permanenza nello spazio gli astronauti si erano imbattuti con qualcosa di molto strano dettagliatamente resocontato da uno dei membri dell'equipaggio, l'astronauta Story Musgrave il quale ha spiegato che cosa è stato effettivamente osservato dai finestrini della navetta. Un grande oggetto a forma di disco era apparso dal nulla appena sopra l'atmosfera terrestre rendndendosi chiaramente visibile dal Columbia che in quel momento stava operando in un'orbita superiore rispetto all'oggetto sferico e precisamente a 190 miglia nautiche dalla Terra .L'oggetto discoidale apparso miracolosamente dal nulla è stato visto muoversi tra le nuvole e procedere da destra verso sinistra dell'inquadratura suscitando forte stupore tra gli astronauti . 
Cosa ancor piu' strana e' che il bordo esterno dello strano oggetto volante sembrava roteare in senso antiorario. Per chi fosse ancora convinto che l'oggetto sferico altro non era che della semplice spazzatura spaziale o particelle di ghiaccio, dovrebbe rivedere le sue conoscenze spaziali poiché simili oggetti non possono raggiungere dimensioni di 150 piedi di diametro.
La tua donazione, grande o piccola che sia, farà certamente la differenza e allunga la vita di
 “Mistero Ufo”.

Nessun commento:

Posta un commento

Related 

Posts Plugin for WordPress, Blogger...