lunedì 5 dicembre 2016

Il misterioso e improvviso allontanamento dall'Antartide dell'Astronauta Buzz Aldrin

Buzz Aldrin Heading to South PoleMolti si staranno chiedendo:cosa ci faceva al Polo Sud un decrepito e pluridecorato astronauta statunitense?
Secondo quanto riportato da #antarctica, Buzz Aldrin sarebbe stato fatto evacuare d'urgenza dal Polo Sud a seguito di una grave insufficienza respiratoria dovuta alla carenza d'ossigeno, una patologia che di solito affligge gli alpinisti d'alta quota .
A riferirlo è la National Science Foundation, un gruppo di ricerca presso il quale Aldrin, 86 anni, aveva deciso di trascorrere un po' di giorni in compagnia di alcuni escursionisti appartenenti a un gruppo turistico internazionale . Secondo la versione ufficiale fornita dal gruppo di ricerca, l'ex astronauta sarebbe rimasto a corto d'ossigeno la cui carenza ne avrebbe debilitato le funzionalità . 
"Per colpa della mia insufficienza respiratoria non ho avuto più tempo da trascorrere con gli scienziati come avrei voluto visto che intendevo discutere sulla ricerca che stavano conducendo sulle future missioni su Marte", ha commentato Aldrin in un post rilasciato sul suo sito web.
"La mia breve visita presso la base antartica è stata interrotta bruscamente da questo inaspettato malanno per cui mi sono visto costretto ad abbandonare con rammarico il team di scienziati . Ho apprezzato molto ciò che sono riuscito a vedere durante la mia breve permanenza in Antartide e di constatare su come potrebbe essere la vita su Marte ."
A seguito delle complicazioni respiratorie Aldrin è stato imbarcato sul primo volo disponibile decollato dalla stazione Amundsen-Scott per poi venire trasferito all'interno dei locali di pronto soccorso allestiti presso la base di McMurdo Station, situata sulla costa antartica insieme a un medico dell'avanzato Programma Antartico condotto in sordina dagli Stati Uniti.
livescienze.com

2 commenti:

  1. Fin dalla missione Apollo II, Buzz Aldrin era stato colpito
    da depressione ed esaurimento nervoso.

    RispondiElimina
  2. Voci di corridoio (unidentified flying voices per restare in argomento) dicono anche che sia "attaccato alla bottiglia".

    RispondiElimina

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.