domenica 4 dicembre 2016

Astronauta cinese afferma di aver sentito strani rumori nello spazio

Yang Liwei
L'astronauta cinese Yang Liwei ha segnalato qualcosa di alquanto sconcertante che a suo dire si sarebbe verificato durante un volo spaziale, evento inspiegabile che ha fatto sollevare numerose speculazioni tra gli appartenenti delle varie comunità UFO convinti che l'incidente vada ricondotto a un'attività aliena proprio nelle immediate vicinanze della stazione spaziale cinese.
Yang Liwei, il primo astronauta cinese ad essere stato inviato nello spazio ha affermato in una recente intervista di aver udito un misterioso tintinnio metallico sulla parte esterna della capsula come se un martello stesse colpendo un secchio di latta. Gli strani rumori ascoltati durante il suo volo spaziale portato a termine nel 2003 si sarebbero manifestati senza preavviso e senza un apparente motivo. Le sue affermazioni rilasciate ai giornalisti dell'agenzia di stampa Xinhua non hanno fatto altro che innescare forti preoccupazioni e interesse tra gli addetti al controllo missione . "Una situazione non casuale con la quale mi sono dovuto confrontare nello spazio seppur tali misteriosi rumori sembravano manifestarsi di tanto in tanto", ha affermato l'astronauta Yang secondo il quale il tintinnio sembrava provenire dall'esterno della navicella e non dall'interno, come se qualcuno stesse colpendo la struttura metallica dello scafo esterno.
La cosa più scioccante è che gli strani rumori sono stati uditi anche dagli astronauti delle missioni spaziali Shenzhou 6 e 7 che anche in quel caso non sono riusciti a trovare una spiegazione sull'origine dei rumori metallici. L'astronauta Yang Liwei, nato nel 1965, è stato il primo cinese ad essere inviato nello spazio in occasione del programma spaziale cinese del 2003.
Dicono che a Natale tutti diventano piu' buoni.Allora dimostralo aiutando questo Blog a rimanere in vita

Nessun commento:

Posta un commento

Related 

Posts Plugin for WordPress, Blogger...