Il mistero delle Persone che si smaterializzano improvvisamente nel nulla

dimensional portals on Earth
La percezione umana sullo scorrere del tempo è collegata il più delle volte con degli eventi innescati inconsapevolmente dalle varie reincarnazioni e dalla capacità di scrivere e riscrivere il futuro e interagire in qualche modo con il nostro stesso passato.
Anche se numerosi sono i casi in cui alcune fortunate persone sono state trasferite inconsapevolmente in un ologramma temporale diverso dalla nostra realtà oggettiva, sono pochissimi quelli in cui la transizione si è conclusa in modo irrevocabile. Nell'affrontare il sistema fisico della dualità - un'illusione puramente propositiva- è necessario accettare prima di tutto questo assioma se non altro per cercare di comprendere una realtà più grande di quella in cui si vive quotidianamente oltre la quale potrebbe esistere effettivamente una dimensione alternativa che potrebbe prevaricare le nostre attuali percezioni fisiche. 
Tempo e spazio - tutti aspetti dello stesso meccanismo
A rafforzare la teoria dell'esistenza sulla Terra di portali dimensionali è stata proprio la NASA secondo la quale tali corridoi temporali sarebbero stati individuati proprio all'interno del campo magnetico terrestre, al punto da costringere molti scettici a porsi l'interrogativo sull'effettiva esistenza sulla Terra di presunti stargate o wormholes attraverso i quali interagire con dimensioni parallele simili a quella in cui illusoriamente crediamo di vivere.
A  Natale Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero. 

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...