lunedì 13 febbraio 2017

Forme di vita elettrica potrebbero sopravvivere nello spazio nutrendosi di Pura Energia

Electric Life Forms
"Mi chiamarono pazzo nel 1896 quando annunciai la scoperta dei raggi cosmici. Ripetutamente si presero gioco di me quando scoprii qualcosa di nuovo e poi, anni dopo, videro che avevo ragione"NikolaTesla.
Secondo Kenneth Nealson della University of Southern California, Los Angeles, la scoperta di batteri in grado di nutrirsi di energia elettrica dimostra che alcune
basilari forme di vita possono fare a meno di intermediari e gestire l'energia nella forma più pura, attraverso l'approvvigionamento di elettroni. 

I biologi avrebbero scoperto una nuova forma di vita, i batteri elettrici in gradi di vivere di energia pura. A differenza di qualsiasi altra forma di vita sulla Terra quest'ultimi utilizzano l'energia nella sua forma più pura, cibandosi esclusivamente di elettroni che raccolgono da un particolare tipo di roccia e su alcuni metalli non presenti sulla Terra. 
Può sembrare strano, il flusso di corrente da loro assorbita tende a rimanere costante per tutta la vita grazie agli elettroni che vengono immagazzinati sotto forma di pura energia . Per fare un paragone, gli esseri umani e altri organismi terrestri assimilano gli elettroni attraverso il cibo per poi venire espulsi con il respiro dopo aver alimentato elettricamente le rispettive particelle. 
Quindi dobbiamo presupporre che le cosiddette aste volanti o Rods facciamo parte anch'esse di queste insolite forme di vita paragonabili a dei minuscoli vampiri energetici ?
© Fonte video:UniversalTrek

1 commento:

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.