giovedì 2 febbraio 2017

Un disco volante individuato all'interno del Jet Propulsion Laboratory nel New Mexico

jet propulsion laboratory UFO
L'immagine di cui sopra estrapolata da alcune panoramiche aeree offerte dalla nota piattaforma satellitare di Google Earth rappresenta forse la prova che all'interno di alcune basi militari statunitensi sarebbero in corso degli esperimenti su alcuni tipi di dispositivi volanti altamente classificati ? 
Ad aver individuato lo strano oggetto discoidale all'interno degli impianti gestiti dal Jet Propulsion Laboratory nel New Mexico è il noto ufologo Scott C. Waring secondo il quale si tratta di una scoperta sensazionale che potrebbe rafforzare le teorie formulate dai cospirazionisti secondo i quali vi sarebbe un nesso tra le attività segrete condotte all'interno di alcune basi militari e i sempre più frequenti avvistamenti UFO . 
Scott Waring afferma che lo strano oggetto circolare individuato dallo spietato obiettivo fotografico targato Google Earth potrebbe essere una navicella spaziale simile a quella avvistata l'anno scorso mentre veniva trasportata a bordo di un autorimorchio alla volta dei laboratori del JPL. Molti si staranno chiedendo se la NASA possa aver effettivamente catturato un autentico disco volante o si tratta solo di una replica terrestre ottenuta attraverso la retroingengeria aliena ? 
L'oggetto circolare sembra poggiare sul terreno visto che proietta una propria ombra analoga a quelle rilevate nelle vicine strutture e veicoli posteggiati nelle immediate vicinanze. Approssimativamente il disco ha un diametro di circa 3 metri mentre l'altezza dovrebbe aggirarsi sul metro e mezzo per cui pare evidente che non può essere associato a una torre idrica le cui dimensioni sarebbero state 5-10 volte più grandi. 
Infatti, ingrandendo la foto si può notare come sulla parte superiore dell'oggetto vi sia una struttura circolare il che potrebbe far ricordare una navicella a forma di disco tenuta nascosta all'interno della base per il perfezionamento di una serie di test avionici. Il Jet Propulsion Labs è noto per aver sperimentato una serie di dispositivi volanti particolarmente all'avanguardia sui tempi e cio' potrebbe avvalorare il sospetto che qualcos'altro di estremamente avanzato starebbe per prendere forma all'interno della segretissima base. 
Data della scoperta: 1 febbraio 2017
Luogo: Jet Propulsion Labs, New Mexico
Coordinate Google: 34 ° 12'18.59 "N 118 ° 10'13.12" W
© Fonte video:name shame

offrendoci un caffe'contribuirai a mantenere in vita questo Blog


Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.