La verità sullo schianto di Roswell nascosta da strane cancellature


Un'inchiesta ufficiale sulla presunta copertura Ufo è stata lanciata verso la metà degli anni '90 dalla US Air Force che subito dopo il famoso schianto di Roswell forni' la controversa spiegazione del fallito test di un pallone sonda appositamente progettato per intercettare le frequenze radio dei sovietici.
Tuttavia, tale spiegazione rappresentò un grosso problema per i vertici militari che in questo modo mettevano a repentaglio i segreti progetti di spionaggio per cui non si spiega la loro improvvisa ritrattazione di quanto accaduto nel 1947 nel remoto deserto di Roswell. La loro spiegazione ufficiale fu quella di un progetto top secret che attraverso l'utilizzo di particolari aeromobili militari si sperava di monitorare i test nucleari condotti dalla Russia per cui, all'inizio, l'incidente non fu direttamente correlato a rovinose visite extra-terrestri.
Da una recente inchiesta, si è scoperto che molti documenti e relazioni sottoscritte sono stati distrutti senza autorizzazione subito dopo l'incidente, un inspiegabile atto questo che ha reso impossibile venire a capo di una scomoda verità su quanto realmente accaduto in quello storico anno. Un esperto in fotografia, David Rudiak, afferma di aver potenziato una tecnologia all'avanguardia che potrebbe rendere chiara la lettura di alcune parti di testo intenzionalmente oscurato in alcuni documenti classificati. Le intenzioni del ricercatore UFO sono quelle di decifrare alcuni testi illeggibili che potrebbero svelare una volta per tutte la presunta copertura del caso Roswell. Usando la moderna tecnologia di imaging, il ricercatore intende decifrare il contenuto di un segreto memorandum redatto a suo tempo dal governo statunitense.
Ciò nonostante non tutti gli analisti sono d'accordo con la decrittazione dei documenti da parte di Rudiak al quale, un anonimo appassionato UFO, ha offerto una ricompensa di 10.000 dollari qualora riuscisse a decifrarre completamente alcuni rapporti segretati dalle Autorità militari. Siamo forse prossimi al tanto auspicato Disclosure o si tratta solo di una trovata pubblicitaria atta a confondere ulteriormente la tanto dibattuta questione Ufo?

Commenti

  1. E' come nel film sulla mafia " Il giorno della civetta " alla scena
    iniziale con un morto ammazzato sulla strada statale.
    Hai visto qualcosa? No! ho visto niente!

    RispondiElimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...