La protezione universale espressa dal Crop Circle apparso nel Wiltshire

L'agroglifo apparso nelle vicinanze di Battlesbury Hill il 5 luglio 2017 mostra uno "scudo celtico", il simbolo universale della "protezione". Agli occhi di un profano, cosa potrebbe significare questo antico simbolo ?
Traendo spunto da quanto pubblicato sul sito cropcircleconnector appare evidente che il grande cerchio centrale può essere interpretato come il fulcro, la fonte universale, l'origine del tutto. 
Esso è circondato da altri quattro cerchi di medie dimensioni i quali sono disposti all'esterno della formazione strutturata da cinque elaborate "spirali" perfettamente impresse sulle spighe di grano maturo. 
Proprio l'elevata complessità di queste "spirali" sembrerebbe escludere l'opera dell'uomo visto che sarebbe risultato impossibile creare tali complesse geometrie con il semplice utilizzo di corde e tavole. Ciò che è sfuggito agli autori della segnalazione è che la posizione di questo cerchio nel grano dista circa venti chilometri dal famoso sito megalitico di Stonehenge dove durante il solstizio dello scorso 21 giugno 2017, sarebbero state avvistate delle sfere luminose pochi giorni prima della comparsa di un elaborato Crop Circle. 
Forse la comparsa di questo simbolo universale di protezione vuole rappresentare una sorta di messaggio astrale inviato in anticipo solo per informarci sui prossimi nefasti eventi che in qualche modo potrebbero ripercuotersi sull'intera  storia  storia della Terra.
Se si sogna da soli è solo un sogno, se si sogna insieme è la realtà che comincia.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...