lunedì 3 luglio 2017

Project Bluebeam. L'inganno alieno e i preparativi per l'arrivo dell'Anticristo

I crescenti avvistamenti di navicelle spaziali provenienti da chissà quale dimensione sono solo una prefazione di ciò a cui presto potremmo andare incontro nel momento in cui saremmo costretti a fronteggiare una più grande flotta di sonde aliene la cui presenza non verrà più negata da quei governi che da tempo hanno ripetutamente ignorato, ridicolizzato o inventate ridicole storie pur di dimostrare che gli UFO e gli ET non esistono.
Originariamente proposto dal giornalista canadese Serge Monast nel 1994, il Nuovo Ordine Mondiale starebbe utilizzando un'avanzata tecnologia olografica al fine di creare una falsa invasione aliena o un "risveglio" religioso mondiale in modo da assoggettare le masse attraverso l'accettazione di un governo e di una religione globale.  Il Project Blue Beam fa parte a pieno titolo di una delle tante teorie della cospirazione insieme alle segrete intenzioni della NASA che sarebbe in procinto di attuare un nuovo ordine mondiale sotto forma di una nuova religione guidata dall'Anticristo .
Per convincere la gente, si starebbe progettando una "seconda venuta" la quale verrebbe simulata con sistemi tecnologicamente molto avanzati. 
Il progetto Bluebeam è un segreto programma statunitense il cui scopo è quello di fare ricorso ad avanzate tecnologie olografiche e altri sistemi ingannevoli in modo da proiettare delle mistiche immagini negli strati alti dell'atmosfera terrestre in modo che venissero viste dal maggior numero di persone. 
Il progetto ha lo scopo di creare scenografie da incontri ravvicinati del terzo tipo attraverso la proiezione di false navicelle aliene e immagini religiose in modo da condizionare il Pensiero e l'etica dell'intero genere umano. 
Tale attività verrebbe messa in atto al fine di indottrinare i seguaci delle varie religioni monoteiste e indirizzarli verso una nuova religione New Age, progettata secondo gli scopi degli Illuminati. 

Nessun commento :

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.