Siamo solo degli immigrati intergalattici

"Come la maggior parte delle cose presenti sulla Terra, anche noi possiamo provenire da molto lontano per cui possiamo considerarci dei viaggiatori provenienti dallo spazio extragalattico o meglio ancora, degli immigrati stellari ", ha affermato Daniel Alcazar, un astrofisico della Northwestern University in Illinois (USA), il quale ha appena terminato uno studio attraverso il quale spiegare le vere origini di tutte quelle forme di vita presenti sulla Terra.
Ciò implica che le stesse cose di cui siamo fatti, probabilmente provengono da una località remota e quindi sarebbero state trasportate nell'intero universo da immani flussi cosmici che in questo modo avrebbero assolto al ruolo di inseminatori naturali (panspermia).
E 'probabile che gran parte del materiale molecolare presente nella Via Lattea potrebbe provenire da altre galassie lontane che dopo aver viaggiato nello sconfinato spazio intergalattico si è progressivamente diffuso nell'intera via Lattea. I ricercatori si sono avvalsi di una serie di simulazioni elaborate da supercomputer le quali hanno permesso loro di ricostruire ciò che sarebbe potuto accadere alle galassie durante le esplosioni di gigantesche supernove che in questo modo avrebbero emesso grandi quantità di gas fino a trasportare in varie parti della via Lattea quegli essenziali atomi forgiatori della vita sulla Terra e molto probabilmente su altri pianeti a noi ancora sconosciuti. 
Quindi possiamo tranquillamente affermare che in fondo siamo tutti figli delle Stelle e che la Terra ha rappresentato solo un fortuito incidente di percorso.
Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...