lunedì 10 febbraio 2020

Oggetti volanti identificati: un multidisciplinare approccio scientifico al fenomeno UFO

Le immagini potrebbero essere soggette a copyright ©
Michael Masters, professore di antropologia biologica alla Montana Technological University di Butte sostiene che dato il ritmo accelerato del cambiamento nella scienza convenzionale, nella tecnologia e nell'ingegneria, è probabile che gli umani di un lontano futuro possano sviluppare quelle conoscenze e macchine necessarie per far ritorno in un lontano passato.
L'obiettivo del libro, afferma Masters, è quello di stimolare una nuova e più informata discussione tra credenti e scettici. 
"Ho adottato un approccio multidisciplinare per cercare di comprendere le stranezze di questo fenomeno", ha dichiarato Masters a Space.com.
"Il nostro lavoro come scienziati è quello di porre grandi quesiti e cercare di trovare risposte a domande sconosciute. C'è qualcosa che sta succedendo intorno a noi per cui  dovremmo instaurare una seria conversazione su questo problema. Per questo motivo dovremmo essere in prima linea nel cercare di scoprire di cosa si tratta ".
Nominando questi presunti "extraterrestri", Masters fa notare come i resoconti di incontri ravvicinati in genere descrivano gli occupanti UFO come esseri bipedi, glabri, simili a esseri umani con occhi grandi, naso  e bocca piccola. 
Inoltre, si dice spesso che tali creature abbiano la capacità di comunicare con noi nelle nostre lingue. Masters ritiene che attraverso un'analisi completa di modelli coerenti di cambiamento bioculturale a lungo termine attraverso l'evoluzione umana, nonché i recenti progressi nella nostra comprensione del viaggio nel tempo, possiamo iniziare a considerare questa possibilità futura nel contesto di un fenomeno attualmente inspiegabile . 
"Il libro collega quegli aspetti noti della nostra storia evolutiva con quello che è ancora un aspetto non provato e non verificato pertinente la questione UFO e alieni", ha affermato l'esperto.
Ma perché non sostenere che gli ET siano in realtà dei viaggiatori provenienti dall'altra parte dello spazio-tempo? 
Non sarebbe una risposta molto più semplice?

1 commento:

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade