giovedì 25 luglio 2013

La grande Aurora Boreale di Cortina d’Ampezzo (Italia)

Il fenomeno fu incredibilmente spettacolare per cui l’autore delle foto, Giuseppe Menardi, all’interno del proprio sito web ha pubblicato le immagini spettacolari che ancora oggi meritano un risalto non indifferente.


La rarità dell’evento non ha suscitato molta importanza nel web e tra le persone comuni. Molti infatti, ancora oggi, non ne sono a conoscenza in quanto 10 anni fa i mezzi di comunicazione non erano ancora affermati come possono risultare oggi. In seguito alcune degli scatti in sequenza.
Il fenomeno ripreso da Giuseppe Menardi che si trovava in loco: l’Aurora aveva illuminato di rosso i cieli di Cortina: un evento raro che nella storia difficilmente si è potuto apprezzare.
Era esattamente il 20 novembre 2003, quando l’Aurora Boreale raggiunse bassissime latitudini anche in Europa. Il fenomeno venne innescato da una forte tempesta solare che colpì il nostro Pianeta, a causa di un’eruzione solare molto intensa che si era verificata pochi giorni prima. L’impatto fu piuttosto violento: antenne radiofoniche, satelliti e addirittura dispositivi telefonici andarono letteralmente in tilt per diverse ore, causando guasti nelle telecomunicazioni e nei collegamenti satellitari.
Le immagini si possono apprezzare nella loro bellezza al seguente link http://www.cortinastelle.it/aurora30102003.htm

Nessun commento:

Posta un commento

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero