domenica 3 novembre 2013

Ancora irrisolto il Crash UFO di Coyame

Noe e Ruben Torres Uriarte sono diventati due degli scrittori più prolifici della tradizione UFO e conosciuti ancje per aver scritto un nuovo libro, "The Incident Coyame". Questo racconta la storia di un UFO precipitato nel nord del Messico nel 1974, dapprima recuperato dall'esercito messicano ma poi catturato dalle forze militari americane.
clicca sulle immagini per ingrandirle
L'incidente fu il risultato di una collisione tra un piccolo aereo dell'aviazione generale che era decollato da El Paso, in Texas, in rotta per Città del Messico, e un UFO che è stato rintracciato dai radar nello spazio aereo americano e poi in Messico. Per essere piu' precisi il 24 agosto 1974 un radar della difesa aerea statunitense aveva rilevato un oggetto sconosciuto nel Golfo del Messico che viaggia a circa 4.000 km / h dirigendosi verso il Corpus Christi, in Texas . 
Improvvisamente l'oggetto cambiò direzione e si diresse verso Coyame, Chihuahua, Messico.Allo stesso tempo un piccolo aereo era decollato da El Paso, Texas , diretto verso Città del Messico. Il radar statunitense aveva rilevato sia, l'UFO che il piccolo aereo che erano monitorati fino a quando i loro segnali scomparvero contemporaneamente nello stesso luogo del Messico. Il governo messicano aveva inviato una squadra per recuperare il piccolo aereo ei suoi passeggeri, mentre gli Stati Uniti hanno continuato a monitorare la situazione. 
Anche l'esercito americano aveva offerto la sua collaborazione per il recupero ma il governo messicano aveva rifiutato.In Messico presso la base militare USA per il controllo radar del traffico aereo, quattro elicotteri Huey furono preparati con una squadra di recupero composta da15 uomini per ogni singolo elicottero. Il gruppo era entrato in Messico furtivamente dopo aver intercettato una comunicazione radio messicana che rilevava l'ubicazione del luogo dell'incidente. Al loro arrivo sul luogo dell'incidente in Messico, il gruppo americano si era imbattuto in un oggetto metallico molto strano a forma di un disco che mostrava gli evidenti segni di quello che sembrava essere la conseguenza di un impatto frontale, insieme ai resti bruciati del piccolo aereo, un Cessna 180 . A poca distanza dal relitto era stata trovata anche una Jeep appartenente ai militari messicani contenente i corpi di quattro soldati messicani i cui corpi mostravano segni di morte per asfissia. I soldati erano ancora in possesso delle loro armi da fuoco le quali non sembravano essere state utilizzate. Uno degli elicotteri americani Huey raccolse l'UFO e la portò a circa 15 chilometri di distanza, dove un convoglio americano gli attendeva per portarlo su ferrovia verso la Wright-Patterson Air Force Base. Il luogo in cui l'UFO e' stato trasportato e' ancora oggi, sconosciuto. Per quanto riguarda i soldati messicani deceduti, l'esercito messicano aveva negato che tale incidente sia mai avvenuto. Questo, nonostante le prove schiaccianti presentate dalle relazioni messicane del tempo e disponibili presso l'archivio generale delle comunicazioni radio dei militari messicani. I nomi e i gradi dei soldati messicani sono, ad oggi, ancora sconosciuti perche' non sono mai stati divulgati dal governo messicano.  L' incidente UFO di Coyame è venuto alla luce nel 1992, quando un resoconto del caso è stato inviato in forma anonima a un certo numero di ricercatori UFO degli Stati Uniti ed Europa . 


Il documento era intitolato "I risultati della ricerca sul Crash del disco di Chihuahua "ed era indirizzato a tutti i membri della squadra Deneb, a JS . A Washington DC, Elaine Douglass, al gruppo UFO "Operazione diritto di sapere" che aveva trasmesso una copia a Leonard Stringfield che aveva provveduto ad includerla nella sua pubblicazione del 1994, "UFO Crash recuperi: Ricerca di prove in un gioco di specchi " (Status Report VII ). Riconosciuto come il primo ricercatore UFO a dare seria credibilità alle segnalazioni di UFO, Stringfield aveva scritto che l'incidente di Coyame era stato "autorevolmente documentato, utilizzando la corretta terminologia militare,in modo da differenziarlo da una bufala, tracciando una linea di demarcazione tra le cosiddette prove concrete e ciò che è speculativo. "
Fonte Video:AVIMOAS1

0 commenti:

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade