E’ lo stesso oggetto quello ripreso dalla NASA?

ufo
La pareidolia svolge un ruolo importante nella casistica relativa agli avvistamenti UFO.L’oggetto di cui sopra e’ stato ripreso sopra il Ghana il 4 aprile 1968 , durante la missione Apollo VI.
Questa fotografia stampata su pellicola Kodak Hektachrome 64 Maurer utilizzata da una telecamera con la lunghezza focale di 76 millimetri mostra quello che sembra essere una strana struttura metamorfica che sorvola il pianeta Terra ad un'altitudine stimata di 300 km. Nella sottostante fotografia originale che si può trovare negli archivi fotografici della NASA si osserva una piccola macchia scura al centro del lago.
pareidolia ufo
clicca sulla foto per ingrandirla
Sull’oggetto costituito da un materiale scuro si possono intravvedere tre aperture. Inoltre esso sembra galleggiare nello spazio immobile visto che non ci sono punti di riferimento o elementi di interazione dell'oggetto con l'ambiente. 
Se fosse spazzatura spaziale, si dovrebbero vedere delle parti metalliche rilasciate dai razzi delle missioni Apollo. Particolarmente interessante è il fatto che le aperture sono completamente traslucide. Sull’oggetto si puo’ vedere un'appendice con un angolo diverso rispetto alla sua inclinazione insieme a un corpo di colore differente che sembra unire l'apertura più grande  con una piu’piccola. 
La struttura completamente irregolare ripresa dalla NASA ha una forma molto coerente con l’oggetto che appare su alcune monete coniate nel 1656 in Francia. Quello che appare sulla moneta e’ solo una semplice pareidolia di un presunto UFO avvistato nei tempi antichi ? 
Questo vale anche per l’oggetto fotografato dalla NASA nello spazio 46 anni fa? Comunque è affascinante confrontare il fenomeno e scoprire alcuni paralleli.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...