I segreti della luna rivelati da John Lear e Richard C. Hoagland

John Lear moon
Moon Conspiracy
John Lear figlio del celebre inventore del Lear Jet era un famoso capitano del Lockheed L-1011 molto apprezzato nei circoli dell'aviazione.Con oltre 19.000 ore di volo , ha volato su oltre 100 diversi tipi di aerei venendo premiato dalla Federal Aviation Administration.
John Lear
Dopo aver conseguito 18 record mondiali di velocità John Lear ha lavorato anche per 28 diverse Corporazioni aeree. Inoltre tra il 1966 e il 1983 ha volato per alcune missioni segrete della CIA, in Europa centrale ,sud-est asiatico, l'Europa dell'Est, il Medio Oriente e l'Africa . 
Nel corso del 1980 e all'inizio del 1990, ha iniziato a venire alla ribalta con alcune sorprendenti rivelazioni riguardanti alcuni fenomeni aerei e oggetti volanti non identificati.J ohn Lear è tornato sull’argomento dopo aver esaminato alcune prove fotografiche sulla presenza di strane strutture artificiali sulla luna e su presunte operazioni minerarie. 
Egli ha riferito che le operazioni di estrazione di tali sostanze come l'elio-3 sono in corso da anni, e che le astronavi anti-gravità lanciate segretamente dall’Antartide, sono in grado di arrivare sulla luna impiegando solo un'ora di viaggio.
Crater Lunar Aristarco,
John Lear ha inoltre sostenuto che la luna è stata rimorchiata nella sua orbita attuale da un enorme veicolo elettromagnetico che può essere visto in una foto scattata nel cratere lunare Tsiolkovsky.
Si ritiene inoltre che la luna contiene un'atmosfera respirabile, come dimostrano le foto sulle quali si vede del fumo o vapore provenire dalla superficie.Durante una conversazione con John Lear , Richard C. Hoagland ha espresso l’idea che sulla luna non ci sono strutture artificiali suggerendo che, qualora ci dovrebbero essere, queste sono sicuramente molto antiche e non di recente costruzione.
Se sulla luna si sta conducendo un’attivita mineraria, potrebbe essere il risultato ottenuto attraverso la "retro-ingegneria" di una antica tecnolgia,ha dichiarato Hoagland, che ha aggiunto di non credere che la prova fotografica mostrata da John Lear possa supportare la nozione che la luna ha un'atmosfera.
Venere,un pianeta simile alla Terra
John Lear sospetta inoltre che Venere non e’ circondata da un atmosfera costituita da acido solforico con una temperatura di 800 gradi che siamo stati tutti portati a credere.Egli sostiene invece che è un pianeta molto simile al nostro abitato da una civilta’ molto più avanzata tecnologicamente .John Lear ritiene che il governo ha ottime ragioni per continuare l’insabbiamento, ed evitare di affrontare qualsiasi discussione in merito.
Egli ritiene che il governo non ha mai rilasciato alcuna informazione sugli UFO e se vermanete lo avesse fatto, allora sicuramente la divulgazione fara’ parte di un aggrovigliato progetto nel tentativo di tessere una menzogna ingannevole.

Commenti

  1. ALIENI ELUSIVI E POLITICA DEL SILENZIO!

    Indubbiamente, la politica del silenzio sugli Ufo, portata aventi dal 1947 ad oggi; iniziata
    dagli USA e poi imposta anche ad altri paesi, era facile perpetrarla, poiche' l'elites o meglio detto la cricca che governa il pianeta, sapeva benissimo e con una percezzione ben superiore alal massa umana, che le intelligenze aliene, sulla base del loro comportamento chiaramente elusivo e sfuggente, mai avrebbero fatto un contatto palese alla luce del sole . Tale presupposto, era una manna dal
    cielo per l'elites planetaria, potendo quindi innescare la loro politica nefasta sulla questione degli Ufo e sulle presenze aliene. i due principi presupposti: alieni elusivi e sfuggenti e politica del silenzio sugli Ufo, erano un cerchio perfetto da cui difficilmente era possibile uscire! Potrebbe essere spezzato, ma solo nel caso che altri ET che verranno poi e non disposti a fare occultamenti ed elusioni di sorta, decidessero di mostrarsi alla specie umana alla luce del sole. E' chiaramente una speranza minima, ma che tuttavia potrebbe anche avvenire. L'universo e' vasto e non sara' certo tutto abitato da alieni elusivi e sfuggenti che non vogliono fare contatti di sorta!

    RispondiElimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...