Il tentativo dei creazionisti occidentali di nascondere le prove

strutture biologiche complesse
Campioni di meteoriti di Anuradhapura che mostrano 
strutture biologiche complesse. 
(Credit: Journal of Cosmology)
Un politico dello Sri Lanka riferisce che degli "uomini bianchi" appartenenti ad un istituto di ricerca spaziale internazionale avevano tentato di rubare dei frammenti di meteorite che potrebbero dimostrare l'esistenza di forme di vita extraterrestre.
Wimal Weerawansa
Il ministro Wimal Weerawansa
Secondo il Daily Mirror ,il ministro Wimal ha rilasciato questa dichiarazione durante un raduno religioso che si era tenuto in un tempio nel Hanwella in occasione del quale aveva riferito che il tentativo di furto di cui sopra è stato progettato dai creazionisti occidentali che vogliono minare gli insegnamenti buddhisti dell'universo .
Egli ha dichiarato: 
"Questa squadra di ricerca ha cercato immediatamente di farsi consegnare le prove dopo essere benuti a conoscenza della scoperta fatta dagli scienziati locali. " Il creazionismo in senso lato si riferisce ad una dottrina di ordine religioso o filosofico secondo la quale uno o più esseri divini sarebbero i veri creatori della vita, la cui teoria si oppone a quella dell'evoluzione della vita.

Il ministro ha poi aggiunto: 
"Questi individui vogliono che il mondo sappia che il creazionismo è una menzogna sfacciata perche’ il giorno in cui verrà dimostrato che la vita esiste al di fuori del nostro pianeta, il creazionismo si trasformerà in una bugia ". 
A quanto pare, il presunto tentativo di furto dei frammenti di meteorite non ha suscitato molto clamore nella comunita’ scientifica mondiale. Come e’ stato recentemente dimostrato in Occidente, questi frammenti di meteorite potrebbero contenere delle prove atte a suffragare l’ipotesi dell’esistenza di altre forme di vita extraterrestre.
Secondo un articolo del Journal of Cosmology , pubblicato nel mese di febbraio 2014, i frammenti di meteorite sono stati scoperti nel mese di dicembre 2013 in un campo di riso nel distretto di Anuradhapura, Sri Lanka. In questo articolo, gli scienziati dell'Istituto di nanotecnologia dell'Università di Sheffield insieme a quelli di esobiologia dell’universita’ di Buckingham e il Medical Research Institute di Colombo dello Sri Lanka, affermano di aver scoperto quello che credono essere delle "strutture biologiche complesse" individuate all'interno dei frammenti di meteorite. Il professor Milton Wainwright ha dichiarato: 
"Dai primi esami e’ emersa una struttura colloquialmente chiamata "la particella drago ", la cui analisi scientifica mette in evidenza il fatto che essa è composta da carbonio e ossigeno. Non è quindi un granello di polvere cosmica o vulcanica." Il professor Milton Wainwright ha aggiunto: 
"Nel frammento di meteorite, si possono notare chiaramente delle tracce di carbonio e ossigeno come se appartenessero a una singola e microscopica entità biologica (dalle dimensioni di 10 micron di diametro), per cui non è affatto chiaro se esse fanno parte un unico corpo o sono costituite da singoli microbi. "
Gli scienziati che hanno fatto l'incredibile scoperta insistono sul fatto che finora non ci sono prove in grado di sostenere la teoria dell’origine “aliena” dell’organismo che sarebbe potuto arrivare sul nostro pianeta dopo aver attraversato le profondita’ dello spazio . 
Lo scorso anno,approfittando della pioggia di meteore provenienti dalle Perseidi il professor Wainwright ha inviato nella stratosfera dei palloni sonda a 27 miglia sopra l'atmosfera terrestre con lo scopo di raccogliere delle particelle provenienti dallo spazio. Una volta nella stratosfera, dei vetrini sterili sono stati esposti in modo da catturare piccoli organismi biologici che gli scienziati ritengono provenire dallo spazio. 
Durante una conferenza sull’ astrobiologia che si era tenuta a San Diego l'anno scorso, il team di Wainwright ha presentato alcune delle sue scoperte che venivano discusse tra i membri della comunita’ scientifica internazionale.
Il collega di Wainwright, Chandra Wickramasinghe dell'Università di Sheffield, ha dichiarato al Daily Mail:
"Le entità biologiche di questa natura non possono provenire dalla nostra stratosfera." Per quanto riguarda il presunto tentativo di furto di frammenti di meteorite di cui parla il ministro dello Sri Lanka, oggi non c'è assolutamente alcuna prova in grado di avvalorare queste affermazioni.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...