Un cranio alieno su Marte?

skull alien Mars
© screenshot youtube;Paranormal Crucible
Un cacciatore di anomalie marziane ha scoperto sulla superficie di Marte quello che sembra essere il teschio di un ibrido alieno, dopo aver esaminato attentamente le immagini inviate sulla Terra dal rover Curiosity della NASA.
Il ricercatore, Crucible, e’ molto conosciuto sul web per via delle sue immagini che ritraggono delle anomalie su Marte, come questa, che è stata pubblicata su YouTube il 14 ottobre 2014.Nel video, narrato da una voce misteriosa, senza corpo e robotica, si afferma che l'immagine sembra raffigurare la testa allungata di un umanoide che ricorda molto gli antichi fossili dal cranio allungato scoperti in alcuni antichi siti archeologici e in alcune culture che ancora oggi continuano a praticare il rituale dell’allungamento dei crani . 
L'interessante scoperta è solo una delle tante stranezze scoperte e fotografate su Marte dal rover della NASA .Questa ultima scoperta attinge alle teorie esposte negli ultimi decenni secondo le quali i teschi allungati potrebbero essere considerati come un possibile tributo pagato agli antichi visitatori alieni che forse avevano dei crani deformati la cui menomazione e’ da attribuirsi sicuramente a qualche processo naturale o a qualche intervento intenzionale. 
Attraverso l’utilizzo di immagini comparative, come quella postata sopra e il video sottostante si cerca di illustrare la strana somiglianza della roccia con gli allungati teschi umani.  Se l'oggetto appartiene ai resti fossili di un abitante di Marte sarebbe molro facile da dimostrare. Potrebbe essere questa la prova di una antica civiltà che un tempo prosperava sul Pianeta Rosso? 
© Fonte Video:Paranormal Crucible

Commenti

  1. Citazioni:

    Nulla e' mai accaduto nella storia del
    mondo, che non fosse stato gestito e
    manipolato da gruppi e societa'
    occulte, anche di ignota origine, al
    fine di indirizzare la specie umana
    verso altre strade inconfessabili!

    RispondiElimina

Posta un commento