mercoledì 10 dicembre 2014

Misteriosi dischi di ghiaccio segnalati in tutto il mondo: c'è una connessione UFO?

Ice Circles
The Weather Channel / YouTube
Con l’avvicinarsi del grande freddo tornano a comparire strani cerchi di ghiaccio nei corsi d'acqua come i fiumi,laghi e stagni soprattutto quando si verificano delle condizioni meteorologiche particolarmente anomale .
Mentre alcuni attribuiscono questi spettacolari cerchi di ghiaccio all’attivita degli UFO, gli scienziati sostengono invece avere un'origine naturale le cui forme circolari mostrano la squisita bellezza della natura.
Gli scienziati riferiscono che i dischi perfettamente circolari formatisi nel ghiaccio sono stati osservati nei torrenti, fiumi e laghi e sono un fenomeno naturale provocato da Madre Natura. Non tutti sono convinti soprattutto dopo aver visto il video sottostante che mostra un cerchio di ghiaccio formatosi su un fiume nella zona di Sheyenne, un centro abitato situato nella Contea di Eddy nello stato del Dakota del Nord.  
Mentre la maggior parte degli spettatori commentavano sulla bellezza mozzafiato della natura, alcuni riferivano che il cerchio di ghiaccio era opera di una navicella spaziale atterrata sulla superficie del fiume.Questo è esattamente ciò che credono alcuni appassionati di UFO. Secondo Michel M. Deschamps, un ex membro della Rete Mutual UFO (MUFON) e fondatore di Northern Ontario UFO Research & Study (NOUFORS), questi misteriosi dischi di ghiaccio sembrano essere stati cesellati in modo intelligente e sembrano essere troppo sottili per sostenere il peso di una persona. 
Michel M. Deschamps ritiene i cerchi vengono creati quando un UFO si libra abbastanza vicino alla superficie di un lago il cui flusso elettromagnetico e’ in grado di sciogliere il ghiaccio in un cerchio perfetto.
Tutti sanno come gli UFO preferiscono avere un contatto diretto con la superficie dell'acqua. Michel M. Deschamps non offre alcuna spiegazione sul perché gli UFO tendono a recarsi in quella zona e che cosa vogliono dai suoi abitanti terrestri.Questi perfetti cerchi di ghiaccio probabilmente si sono manifestati fin dall'inizio dei tempi e una prima relazione in grado di documentare bene il fenomeno sembra essere quella pubblicata dal British Columbia,nel 1970. 
Da allora sono emersi diversi rapporti che vanno dagli Stati Uniti al Regno Unito. Michel M. Deschamps ha pubblicato numerose immagini di questi dischi di ghiaccio scoperti negli Stati Uniti e Canada, così come nel Regno Unito, Russia e Svezia. Un abitante del Maine riferisce che alla fine degli anni 1970 si era imbattuto in un cerchio simile formatosi su un lago in una zona remota del Maine settentrionale. Secondo il suo racconto, quel giorno stava viaggiando in motoslitta, quando si e’ accorto della presenza di una sfera perfettamente rotonda sospesa in mezzo al lago. 
Dopo un esame più attento, ha notato che nel ghiaccio si era formato un cerchio che aveva una increspatura intorno al suo perimetro come se qualcosa fosse schizzato verso l'alto congelandosi in quella posizione. Il testimone ha descritto la scena come se un oggetto fosse atterrato sul ghiaccio provocando l’increspatura un attimo prima prima che il perimetro del cerchio si congelasse nuovamente . Secondo il Weather Channel, questi dischi di ghiaccio si formano quando il tempo è abbastanza freddo per congelare l'acqua, ma non abbastanza per congelare l'intero flusso o l’acqua del lago. Inoltre deve cadere abbastanza pioggia per creare nel fiume la giusta velocità del flusso d'acqua . 
I cerchi si formano attraverso i vortici movimentati dalla corrente del fiume. Naturalmente non tutti sono convinti di questa spiegazione anche se non cambia la bellezza di queste lastre di ghiaccio perfettamente rotonde mentre ruotano nel flusso vorticoso provocato dalle gelide acque. 
Fonte di riferimento:examiner.com
© Fonte Video: The Weather Channel


Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.