Dopo 12 anni la sonda Beagle 2 viene ritrovata intatta su Marte

sonda Beagle 2
 © NASA Jet Propulsion Laboratory 

La sonda Beagle 2, che è stato data per dispersa per più di un decennio, è stata trovata sulla superficie del pianeta rosso, apparentemente intatta.Secondo quanto riportato dalla BBC le immagini ad alta risoluzione scattate dall’ orbita di Marte hanno permesso di individuare l’esatta posizione del lander Beagle2.
Beagle 2 è stato un lander britannico che costituiva parte di una missione del 2003 dell'Agenzia Spaziale Europea per l'esplorazione di Marte. 
Sarebbe dovuto atterrare sul pianeta e trasmettere informazioni sulla Terra, ma se n'era persa ogni traccia fino al 16 gennaio 2015, data in cui l'Agenzia Spaziale Europea ha comunicato il ritrovamento del lander inattivo.
Nelle foto il lander, grande un paio di metri, appare come un puntino bianco. Si vede che alcuni dei quattro pannelli solari non sono mai riusciti ad aprirsi e, a poca distanza, si nota il paracadute principale. La mancata apertura di alcuni dei pannelli solari potrebbe spiegare perché Beagle-2 non ha mai iniziato a trasmettere, rimanendo solo e in silenzio in un’area nei pressi dell’equatore marziano chiamata Isidis Planitia. 
Il problema non è risolvibile a distanza, quindi è impossibile riattivarlo. Le nuove immagini scattate dal Mars Reconnaissance Orbiter della NASA rivelano quello che è successo a questa missione europea. Come visto nelle immagini, il sistema è stato distribuito correttamente mentre il sistema di antenne radio nascosto sotto i pannelli solari sembra essere ancora intatto.
© Fonte di riferimento:ign.com

Commenti