domenica 18 gennaio 2015

Gli Ufo e i vulcani: quale correlazione?

Popocatepetl ovni
Indagine condotta da Joseph Burkes MD 2014 nella zona vulcanica del Popocatepetl. 
Nel 1993 il Dr.Steven Greer, direttore del Centro per lo Studio dell'Extraterrestrial Intelligence (CSETI), ha condotto una rapida mobilitazione del Team investigativo (RMIT) per studiare l'ondata di avvistamenti UFO registrati in diverse occasioni in prossimita' del vulcano Popocatepetl nel Messico centrale.
Popocatepetl. ufo
  Il Dott.Greer dichiara:
Sono stato selezionato per partecipare all'inchiesta, perché parlo spagnolo e soprattutto perché ero stato a capo di un gruppo di ricercatori CSETI di Los Angeles a partire dall'estate precedente. Al suo arrivo a Città del Messico, ci siamo subito recati presso la città di Metepec sul ripido versante occidentale del massiccio vulcanico.
La prima analisi condotta ad alta quota
Quel giorno preparammo il campo in una pineta desolata a un'altitudine di circa 11.000 metri, quasi un miglio direttamente sopra la città.Da lì i scrutai Metepec e con mio grande stupore notai la comparsa di un UFO seguito subito dopo da un altro oggetto volante non identificato. Gli oggetti avevano un aspetto ambrato e la forma di globi incandescenti che si comportavano come se fossero controllati in modo intelligente. Era così strano osservare quegli UFO dall'alto ed era una meraviglia che ho il sospetto essere riservata soprattutto ai piloti. 
Esplosioni di luci nel cielo
Durante la nostra prima notte sul vulcano, la temperatura scese rapidamente. Ci stringemmo insieme nei nostri sacchi a pelo quando improvvisamente un potente fascio di luce color ambra colpi'il Dr Greer. Sembrava venire dal cielo, anche se non siamo riusciti a trovare alcuna fonte identificabile.Siamo rimasti molto sorpresi nel vedere questo flash, anche se il direttore del CSETI non aveva riportato alcun effetto negativo.
Il giorno successivo, ci siamo recati nella città di Atlixco, dove secondo le autorità locali, gli avvistamenti di UFO sia durante il giorno che di notte sono molto frequenti.
They ha dichiarato che l'80% della popolazione si sarebbe imbattuta in numerosi avvistamenti UFO e che molti di questi si erano verificati a breve distanza dai testimoni abbastanza per vedere i dettagli della struttura dell'UFO.
Dopo aver individuato un area presso la quale allestire un centro di ricerca abbiamo fatto in modo da renderla visibile sia dal vulcano.Popocatepetl che dal vulcano Iztaccihuatl ricoperto dalla neve.
La prima notte abbiamo visto un gran numero di luci anomale che si muovevano in silenzio avanti e indietro facendo la spola tra i due vulcani come se stessero effettuando un servizio di navetta. Anche se questo fenomeno e' stato segnalato numerose volte, siamo stati in grado di attirare numerose persone presso il nostro sito di ricerca. Tuttavia la sera successiva si sono verificati fatti particolarmente inquietanti.
L'evento principale
Il 1 ° febbraio, verso le ore 23:45 il Dr. Greer ha richiamato la nostra attenzione indicandoci una luce lontana nel cielo che si muoveva tra i due vulcani a una distanza di circa cinque-dieci miglia cambiando rerepentinamente direzione e dirigendosi direttamente verso di noi.Come si l'oggetto si è avvicinato, abbiamo potuto vedere chel'UFO aveva una forma.triangolare con una luce bianca ad ogni angolo e un faro rosso al centro le cui dimensioni si aggravano sui 200 metri di larghezza. 
Come il triangolo scuro si e'avvicinato, ha iniziato a rispondere ai segnali.leggeri emessi dal Dr Greer.L'UFO rispondeva con un lampo che veniva emesso una volta sola, mentre due erano i lampi rilasciati dal Dr Greer facendo intendere che volesse comunicare con il misterioso oggetto volante che era totalmente silenzioso e altamente manovrabile mentre si dirigeva verso di noi disegnando un ampio arco nel cielo. 
Sicuramente non era un velivolo dell' Air Force Messicana. Come l'oggetto è sceso di quota a meno di 500 metri siamo riusciti a notare chiaramente che un oggetto a forma di disco molto più piccolo sembrava scortare la nave più grande. Appena il velivolo triangolare ha iniziato a scendere ulteriormente di quota, una potente luce banca si accendeva insieme ad una serie di luci poste nella parte anteriore del velivolo.
Ci precipitammo versi le nostre attrezzature fotografiche che sembravano non funzionare come avrebbero dovuto. L'oggetto triangolare subito dopo cambiava il suo comportamento di volo in modo repentino. Fino a quel momento l'UFO era apparso come se volesse simulare il modello di volo di un aereo convenzionale con l'intenzione di atterrare. Invece,ora lentamente sembrava che volesse effettuare una manovra molto ampia eseguendo un'ampia curvatura nel cielo. 
La sua velocità si aggiravs sui quindici-venti miglia per ora. Questo ci ha permesso di vedere chiaramente il suo lato oscuro, con il suo faro rosso centrale.
Eventi nquietanti hanno interferito con la nostra indagine
Poiché tutto questo accadeva, improvvisamente ci siamo resi conto che le nostre macchine fotografiche e videocamere trs cui.una SLR automatica da 35mm , e anche una fotocamera da "110" non erano più operative.Nonostante che le riprese video fossero state attivate nulla è stato ripreso durante la fase di registrazione. 
Anche la nostra 35mm.da settecento dollari sembrava non funzionare.Anche la telecamera poco costosa tipo"Brownie" sembrava non rispondere ai comandi quando il pulsante di avvio veniva premuto. Sembrava come se qualcuno o qualcosa non gradisse che questo incontro.venisse documentato fotograficamente. Abbiamo controllato tutte le attrezzature più tardi, e tutte le telecamere sembrano funzionare normalmente durante il nostro viaggio di ritorno.
Anche se il velivolo sembrava aver interrotto ogni possibile tentativo di atterraggio cominciò a muoversi lontano da noi, continuando a rispondere alle nostre segnalazioni luminose lampeggiando da una delle sue luci posteriori in risposta alla segnalazione del dottor Greer. Sembrava essere un addio affettuoso o "Adios". Anche se questo evento è stato il momento clou del nostro viaggio, altri eventi strani e interessanti stavano per verificarsi. La notte successiva una leggera pioggia ci ha tenuti all'interno dei nostri veicoli costringendoci ad osservare il cielo attraverso i nostri parabrezza.
Dopo un po 'siamo stati in grado di dirigere nuovamente le nostre luci lampeggianti nel cielo.Appena effettuata la prima segnalazione, abbiamo notato che il fascio di una torcia emesso alla fine del campo veniva diretto verso il cielo.La persona che controllava la torcia sembrava imitare in modo beffardo il nostro lavoro .Improvvisamente, da tutto il campo abbiamo sentito il suono esplosivo di un colpo di fucile.Abbiamo poi notato la figura oscura di un uomo che si muoveva rapidamente verso di noi. 
Senza un attimo di esitazione il Dr. Greer diede l'ordine di evacuare il sito di ricerca. Con i nostri fari spenti, abbiamo guidato ad alta velocità lungo la strada sterrata e dissestata prima di arrivare su una strada asfaltata che portava in città.
Abbiamo percepito la sensazione come se qualcuno ci volesse invitare con le buone a chiudere il sito. Ho pensato che i miei sforzi di "diplomazia interplanetaria" avrebbero potuto concludersi in modo permanente da ciò che si presumeva essere un contadino messicano particolarmente arrabbiato.Questa esperienza spaventosa ci ha costretti ad allestire un nuovo sito a pochi passi di distanza, dove la gente del posto riferisce di osservare regolarmente le attività UFO.La stessa notte, con nostro grande stupore, un nuovo incontro simile a uello della sera precedente ci ha permesso di osservare un velivolo di forma triangolare che sembrava dirigersi verso di noi. 
Appena il dottor Greer tentò di raggiungere la lanterna per comunicare con il velivolo questo iniziò rapidamente ad enettere due flash pulsanti verso di noi come se avesse previsto l'intenzione del Dott.Greer. L'UFO si allontanò rapidamente da noi, scendendo di quota dietro una piccola collina scomparendo dalla vista.Questa ricomparsa dello stesso UFO sembrava essere più di una coincidenza. Era come se l'oggetto stesse cercando proprio noi dalla notte precedente.
L'incontro con una strana creatura
Il giorno successivo abbiamo visitato un ristorante della zona dove un effetto stroboscopico a forma di globo era stato filmato.quell'anno.Il direttore ci ha raccontato un'esperienza inquietante vissuta da due bambini diversi mesi prima. Mentre camminavano sulle pendici del vulcano con i loro animali da allevamento,avrebbero incontrato un piccolo umanoide grigio-bianco senza orecchie e la bocca.
Secondo i ragazzi la creaturaaveva grandi occhi scuri e sembrava essere in grado di comunicare senza parlare.Questo strano essere avrebbe detto ai bambini che il vicino vulcano stava per esplodere, ma che non dovevano aver paura. Il misterioso Essere ha continuato a spiegare che lui e i suoi amici gli avrebbero mantenuti lontani dal male.
Ciò che seguì fu ancora più enigmatico. Il piccolo umanoide grigio avrebbe detto che ci sarebbe stata una guerra e che sarebbe iniziata a "Nueva York" (New York in spagnolo). Secondo il manager che conosceva i bambini molto bene, questi non erano a conoscenza dove o cosa fosse Nueva York . I bambini erano poveri e non avevano la televisione soprattutto sapevano poco di attualità ed era la prima volta che venivano a conoscenza che con la parola "Nueva York " si voleva significare una città degli Stati Uniti.
© Fonte di riferimento:/nyufo.bravesites.com

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.