martedì 3 febbraio 2015

Oggetto metallico individuato su Marte alterato dalla NASA tramite Photoshop

ufo Mars
Il JPL (the California Institute of Technology) è il principale centro degli Stati Uniti per l'esplorazione robotica del sistema solare, con i suoi 19 veicoli spaziali e 10 grandi strumenti che svolgono l'esplorazione planetaria, lo studio della Terra e missioni spaziali per lo studio dell'astronomia.
ufo mars1
La scienza deve significare qualcosa di diverso quando viene applicata su qualcosa che non ha nulla a che fare quando l'esplorazione di Marte viene condotta attraverso uno dei JPLS e della sua tecnologia. Quello che sta sconcertando i ricercatori indipendenti è il mistero che si cela dietro la scoperta di una "calotta" metallica leggermente ricoperta da un sottile strato di ruggine accuratamente rimossa attraverso l'elaborazione fotografica.
Sembra che il rover abbia vagato intorno a questo oggetto senza riuscire a rilevare con uno dei suoi equipaggiamenti le origini di questa anomalia.Quello che pare strano è che la fotocamera BIG GUNN Mast si sofferma a fotografare le ruote disgregatrici del rover anziché catturare tutte le nuove immagini in HD del vicino Monte Sharp dove appare l’anomalia.
© Fonte di riferimento:ufosightingsdaily.com
Data di scoperta: febbraio 2015
Luogo della scoperta: Marte
NASA photo: http://mars.jpl.nasa.gov/msl/multimedia/raw/index.cfm
© Fonte Video:Paul McLeods MARS ALIVE

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.