mercoledì 11 marzo 2015

Le affermazioni degli Astronauti sugli UFO visti nello spazio durante le passeggiate spaziali

UFO nello spazio
Gli astronauti Leroy Chiao e il cosmonauta Salizhan Sharipov, durante una passeggiata nello spazio a 230 miglia sopra la Terra, hanno riferito di aver visto qualcosa di molto strano. 
Come comandante della Stazione Spaziale Internazionale nel 2005 il cosmonauta Salizhan stava completando l'installazione di alcune antenne per la navigazione, quando Leroy noto' qualcosa di strano.
"Ho visto alcune luci che sembravano essere disposte in linea retta che ricordavano quasi un segno di spunta a testa in giù. Le luci erano molteplici ed erano disposte lungo la costa del Sud America.Sono scettico sul fatto che la Terra possa essere visitata da esseri intelligenti provenienti da altri pianeti anche se non posso escluderlo del tutto. Ho una mente molto aperta e credo che possono esistere altre forme di vita nell'universo. Se c'è vita là fuori sicuramente sarà molto più avanzata della nostra visto che le loro tecnologie gli consentono di viaggiare e percorrere grandi distanze in brevi periodi di tempo".
"Se queste entità provengono da un universo parallelo al nostro, perché non si mostrano a noi? Forse ci considerano come gli indigeni scoperti dagli antichi esploratori? ", ha affermato il cosmonauta al giornale The Huffington Post.
La sua esperienza è stata ricreata nel video qui sotto che sembra mostrare un UFO in movimento sulla superficie della Luna, che rallenta prima di muoversi in mutevoli direzioni.
Fonte di riferimento:disclose.tv
© Fonte Video: UFO channel

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.