mercoledì 18 marzo 2015

Le e-mail mancanti di Hillary Clinton e i file UFO


Clinton_Hillary-Rockefeller-
Hillary Clinton ha ammesso in una conferenza stampa del 10 marzo, di aver affrontato attraverso la sua posta elettronica le questioni specifiche del Dipartimento di Stato, provocando una serie di critiche tra i membri del partito repubblicano i quali si chiedono se le e-mail scomparse hanno qualcosa a che fare con l'incidente di Bengasi che ha provocato la morte di alcuni membri del Dipartimento di Stato.
Gran parte dei media corporativi USA stanno speculando sul contenuto dei 31.830 messaggi di posta elettronica personali che Hillary Clinton sostiene di aver cancellato, in quanto non riguardano questioni del Dipartimento.
Ciò che non è stato chiesto è se le e-mail che sono scomparse fanno riferimento ai documenti segreti sugli UFO, ai quali Hillary aveva cercato di accedere durante l'amministrazione Clinton.
Nell'agosto del 1995,Hillary aveva ricevuto delle istruzioni dal miliardario filantropo Laurence Rockefeller il quale metteva a disposizione alcune prove a sostegno della questione UFO. Il 4 agosto 1995 in un memorandum del presidente Clinton riportato su Science Advisor, il dottor Jack Gibbons, ha confermato che i Clinton durante una loro vacanza trascorsa con Rockefeller nel Teton Ranch in Wyoming avrebbero effettivamente parlato di UFO.Nel memorandum, Gibbons ha cercato di dissuadere i Clinton nel perseguire Rockefeller in modo che potesse rivelare i file segreti per la sicurezza nazionale che riguardavano il fenomeno UFO.
I documenti rilasciati dalla Freedom of Information Act (FOIA) hanno confermato il ruolo chiave di Hillary Clinton e l'interesse sugli UFO da parte dell'amministrazione Clinton .In una lettera datata 1 novembre 1995, indirizzata al direttore di Scienze, l'avvocato dei Rockefeller, Henry Diamond, ha rivelato che Hillary Clinton è stata veramente coinvolta nel redigere una lettera indirizzata al Presidente.  Un'altra lettera scritta da Rockefeller stesso, indirizzata a Gibbons, in data 5 febbraio 1996, ha rivelato che l'Ufficio della Scienza e della Tecnologia intendeva tenere informata Hillary Clinton delle discussioni che avrebbero dovuto trattare la questione UFO.
Grant Cameron, il ricercatore canadese e responsabile per la richiesta per il rilascio di file UFO attraverso il FOIA, ha confermato che Hillary Clinton era la persona giusta per affrontare certe discussioni sugli Ufo all'inetrno dell'amministrazione Clinton. 
Egli scrisse: "Hillary ha ripetutamente parlato di UFO, avvistamenti e il concetto di un 'invasione aliena' era un argomento frequentemente trattato nei suoi discorsi e nelle sue dichiarazioni alla stampa." 
E 'importante notare che una delle figure coinvolte nel fallito tentativo dell'amministrazione Clinton per accedere ai file segreti UFO è stato John Podesta, che divenne capo di stato maggiore di Bill Clinton. Podesta in seguito divenne co-direttore del team di transizione presidenziale per l'amministrazione Obama nel 2008/2009 - una posizione in cui ha giocato un ruolo chiave nella selezione del personale della Casa Bianca.
Più di recente, John Podesta ha ammesso di essere stato coinvolto nel 2014 in un tentativo segreto per ottenere l'accesso ai file segreti UFO gestiti da agenzie governative sconosciute.
Fonte di riferimento:ovnihoje.com

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.