3 luglio 1965. Avvistamento Ufo in Antartide

Ufo  in Antartide
 all right reserved ©Domenica del Corriere 
Navigando in rete mi sono imbattuto per caso in questo interessante articolo pubblicato all'epoca da Domenica del Corriere un popolare settimanale italiano fondato a Milano nel 1899 e chiuso nel 1989.
Come possiamo notare largomento Ufo era molto discusso anche in quel periodo quando la disinformazione telematica non esisteva ancora. Qui sotto vi riporto l'articolo originale sperando di fare cosa gradita a chi ne fosse interessato.
"Nelle pubbliche dichiarazioni ufficiali, l'Argentina e il Cile hanno saldamente dichiarato l'esistenza di immagini a colori degli UFO riprese dalle loro stazioni scientifiche antartiche. A conferma di questa strana storia ,il Segretario di allora della Marina Militare Argentina ha dichiarato questi dettagli:
"Il 3 luglio 1965, una gigantesca lente a forma di disco volante è stato visto, rintracciato e fotografato dalla base scientifica Argentina, Deception Island, in Antartide. Lt. Daniel Perisse, CO, ha confermato via radio che il grande UFO alternativamente aleggiava, poi accelerva e manovrava a velocità incredibile. Mentre veniva monitorato e osservato con il binocolo scientifico teodolite , l'oggetto sconosciuto ha causato forti interferenze con variometri utilizzati per misurare il campo magnetico terrestre, e anche registrati su nastri magnetografici. Foto a colori sono state scattate con un teodolite da un membro di un gruppo in visita dalla base scientifica cilena.
Confermando questi punti, il ministro della Difesa cileno a Santiago ha aggiunto nuove informazioni via radio da Cdr. Mario Janh Barrera, C.O. della base cilena: Il 18 giugno, un analogo UFO aveva manovrato tutta l'area, vista da tutto il personale.
Durante l'avvistamento 3 luglio, lo strano oggetto aveva causato forti interferenze radio, bloccando temporaneamente i suoi tentativi di segnalare l'UFO alle basi inglesi e Argentine".

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...