Gli UFO avvistati durante la prima guerra mondiale

Ufo first war
Prima Guerra Mondiale, Londra: un dirigibile tedesco sorvola la capitale Inglese rilasciando il suo micidiale carico di bombe.Nel frattempo diversi biplani si alzano in volo nel tentativo di abbattere il velivolo nemico .Oltre all'enorme Zeppelin un altro misterioso oggetto volante non identificato fa la sua comparsa venendo avvistato anche dai piloti britannici.

 Nigel Watson
Nigel Watson 
"Uno dei piloti ha descritto l'oggetto simile a un vagone ferroviario chiuso da assi di legno". Questo è quello che afferma Nigel Watson, che ha indagato sullo storico avvistamento .
"Nel tentativo di abbattere l'intruso un pilota sparò alcuni colpi con la sua pistola, prima che l'oggetto volasse via uscendo fuori dalla portata di tiro del coraggioso aviere ." Lo strano incidente è uno degli incontri più straordinari che Nigel Watson ha riporta dettagliatamente nel suo ultimo libro dell'autore Plympton, "UFO durante la prima guerra mondiale". 
Il libro di Nigel potrebbe far rivalutare le proprie opinioni e un ripensamento a chi è ancora convinto che gli UFO - oggetti volanti non identificati - sarebbero apparsi per la prima volta subito dopo la fine della seconda guerra mondiale .
Il termine 'disco volante' è stato coniato nel 1947 per via del suo aspetto e movimento che ricorda quello di un piatto capovolto quando viene lanciato attraverso l'acqua. Numerosi sono gli UFO che sono stati visti nel corso dei secoli per cui la loro descrizione si è evoluta con il passare del tempo .
Nigel Watson ha scoperto numerosi casi di UFO che sarebbero stati avvistati nel corso del 20esimo secolo.
Diversi anni prima del famoso incontro di Kenneth Arnold da cui il gia' citato termine "disco volante" con il quale è stato originariamente coniato, gli UFO sono stati segnalati nei cieli sopra la Gran Bretagna molto prima di quella data.
In un caso, diversi piloti che si erano alzati in volo per intercettare alcuni dirigibili tedeschi che minacciavano i cieli di Londra avevano riferito di aver incontrato un misterioso aeromobile nei cieli sopra la capitale. Uno dei piloti tentò di sparare con la sua pistola, mentre un altro descrisse l'oggetto come una "carrozza ferroviaria con le saracinesche abbassate ."
"Le persone di quel tempo tendevano a vedere delle strane cose nel cielo che spesso erano molto più avanzate rispetto alla tecnologia di quel periodo , ma che comunque rientravano nei limiti della credibilità e delle possibilità tecnologiche di quel tempo", ha dichiarato Nigel Watson.
"Si chiama 'inseguimento culturale' quando quello che vediamo viene condizionato dai media e dalla cultura popolare."
Durante la guerra, le segnalazioni di strani oggetti avvistati nei cieli sopra il Regno Unito tendevano ad essere denunciate alla polizia che aveva l'obbligo di trasferire le informazioni al governo britannico.
"Gli Ufficiali dei servizi segreti militari hanno condotto numerose indagini in merito a questi inspiegabili avvistamenti", ha aggiunto Watson. 
"Spesso questi avvistamenti sono stati smentiti telefonicamente, perche' considerari errori di identificazione. Mentre in alcuni casi tali fenomeni non riuscirono ad ottenere una spiegazione razionale."
In un caso irrisolto, un ufficiale dell'intelligence militare, è stato inviato a indagare su alcuni rapporti che illustravano la comparsa di strane luci galleggianti avvistate nel corso di due mesi sopra la città di Plymouth.
In un altro caso, gli UFO sono stati avvistati così frequentemente sopra Lake District che ha indotto il governo inglese ad intraprendere un'operazione militare che aveva coinvolto le truppe inviate in Scozia nel tentativo di individuare una base nemica nascosta.
Nel corso delle operazioni militari non era stato individuato alcun oggetto volante nemico, ma offerta una ricompensa di 100 sterline a tutti coloro che sarebbero riusciti a far luce sul mistero.

Commenti

  1. La foto in copertina non è della prima guerra mondiale ma si
    riferisce al caso di Paul Trent (Stati Uniti) del 1950.

    RispondiElimina

Posta un commento