lunedì 4 maggio 2015

Cile: esperto spiega perche' gli UFO sono correlati alle calamità naturali

volcano orbs
Vi è un ente governativo in Cile in cui gli ufficiali dell'Air Force hanno un particolare ruolo dedicato esclusivamente a verificare e spiegare se alcuni strani fenomeni registrati nei cieli del Paese possono essere considerati degli autentici oggetti volanti non identificati,(UFO), un acronimo abusato spesso e intenzionalmente in questo Blog .

volcano orbs..
L'Ente che si occupa di questi studi si chiama CEFAA (Comité de Estudios de Fenómenos Aéreos Anómalos). Un consigliere di questa organizzazione, il maggiore Rodrigo Bravo, ha concesso una esclusiva intervista a Publimetro in modo da dissipare alcuni dubbi in merito alla situazione che si è verificata durante l'eruzione del vulcano Calbuco e altri del centro e sud America dove la gente riferisce di aver visto degli oggetti luminosi in prossimità dei vulcani i quali non potevano essere spiegati in base alle attuali conoscenze in nostro possesso. "Dobbiamo separarci da un semplice assunto: ogni volta che si verificano fenomeni naturali, la gente vede una situazione anomala nel cielo,insolite luci o una strana stella in movimento che viene immediatamente associata con gli UFO", afferma il maggiore Bravo.
"In effetti, quando ciò si verifica, si può parlare di UFO, che in senso stretto la definizione di questo acronimo è Unidentified Flying Object. Tuttavia, oggigiorno la parola è diventata così svalutata che ogni volta che si parla di un UFO, la gente lo associa con una sorta di vita extraterrestre . A questo proposito, in base alle nostre conclusioni, si evince che questa nozione è errata anche perché la sua erronea interpetrazione ha portato un grande danno al termine ". 
In realtà, egli afferma che quando un oggetto non può essere identificato ed è dichiarato essere un UFO, questo non implica che stiamo parlando di una sorta di vita intelligente proveniente da un'altro pianeta. Tutto quello che vogliamo far capire alla gente è che si tratta di oggetti che non possono essere identificati. Questo è tutto. "
Lo specialista aggiunge:
"Molte sono le persone che affermano che gli esseri extraterrestri sono dietro a ogni calamità naturale Durante l'eruzione del vulcano Villarica, alcuni testimoni hanno riferito di aver osservato un UFO come è avvenuto con il disastro di Norte.Molte persone hanno affermato di aver visto degli extraterrestri nella regione di Calbuco durante il terremoto del 2010.C'è una notevole disinformazione su questo tema ".
Pertanto, egli spiega che una delle sue funzioni è quella di negare tutto questo e di fornire una spiegazione scientifica. 
"Sia ben chiaro che tutto questo non vuole negare e sminuire il fenomeno . Voglio che sia chiaro che ogni volta che sono menzionati gli UFO, non si deve immaginare necessariamente l'arrivo degli extraterrestri. Si tratta di risultati dannosi per la ricerca poiché sono conclusioni affrettate che rischiano di fare solo della disinformazione", ha concluso il maggiore.
Fonte: Publimetro.com e Planeta UFO

2 commenti :

  1. Citazioni:
    “Sapete qual’e’ il piu’ grande complotto di tutti i tempi e del 20°-21° secolo? La politica del silenzio sulla questione degli UFO e sulle presenze aliene intorno e sul pianeta Terra! Il silenzio e il travisamento sono peggio della negazione! Un silenzio politico planetario sulla questione degli UFO portato avanti da tutti i paesi per oltre ’60 anni…e continua! Ma gli eventi della storia giocano a favore di questa realta’ estranea e il tempo del silenzio sta per scadere!

    RispondiElimina

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.