I droni che volano autonomamente

droni
Un ricercatore messicano ha sviluppato un sistema che permette ai droni di volare autonomamente senza fare affidamento sul segnale GPS o a personale particolarnente addestrato.

José Martínez CarranzaIl ricercatore messicano José Martínez Carranza, dell'Istituto Nazionale di Astrofisica, ottica ed elettronica (INAOE), ha sviluppato un sistema che permette il volo autonomo di un drone, secondo quanto emerso dai rapporti per la ricerca e sviluppo di tale tetecnologia.
Si tratta di un sistema ottico che permette di controllare le attrezzature per la navigazione senza fare affidamento sui segnali GPS o personale addestrato.
Il meccanismo consiste che, dopo il decollo del drone, entrano in azione degli "Algoritmi per il volo autonomo e per l'elaborazione delle informazioni visive catturate dalla fotocamera montata sul dispositivo robotizzato. "
In questo modo il veicolo riconosce autonomamente l'ambiente più ottimale su cui muoversi e atterrare", ha dichiarato il ricercatore. Dopo aver riconosciuto la sua posizione, il veicolo utilizzerà le informazioni visive acquisite tramite un dispositivo ottico.
Successivamente questa posizione verrà inviata tramite degli algoritmi di controllo responsabili del movimento del drone in modo che possa volare autonomamente su ciascuno degli obiettivi precedentemente impostati per seguire un percorso programmato durante la fase di apprendimento.
Fonte di riferimento:RT news

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...