Cerere, il pianeta nano torna a far parlare di se’

Pico-em-Ceres
Il sito www.cnet.com ha pubblicato alcune immagini del pianeta nano Cerere attraverso le quali si può osservare una grande struttura piramidale che si erge dalla sua superficie. 
Le peculiari immagini sono state catturate dalla sonda Dawn della NASA che orbita attorno al pianeta nano, il più grande corpo spaziale all'interno della fascia degli asteroidi localizzati tra Marte e Giove.
Dopo le misteriose luci rilevate pochi giorni fa all'interno di un cratere, il veicolo spaziale Alba ha scoperto altri strani punti luminosi che hanno sconcertato gli scienziati secondo i quali l'anomalia luminosa potrebbe essere attribuita a delle particolari formazioni di ghiaccio o al riflesso provocato da materiali altamente riflettenti . 
Quello che appare nella foto della NASA è un picco a forma di piramide, che gli esperti stimano avere un'altezza di 4,8 chilometri.L'immagine del picco è stata catturata lo scorso 6 giugno e si va ad aggiungere alle altre curiose scoperte rese possibili dalla sonda Alba che fanno del planetoide Cerere uno dei corpi celesti più geologicamente interessanti del nostro sistema solare. Per promuovere ulteriormente le teorie che qualche civiltà aliena starebbe conducendo un qualche tipo di attività su questo corpo celeste, un video è stato recentemente pubblicato su YouTube lo scorso 18 giugno 2015, attraverso il quale si sostiene che una struttura gigantesca è stata scoperta all'interno di un cratere e che la NASA ha volutamente alterato l'immagine che ritraeva la misteriosa formazione luminosa.
Come era prevedibile, subito delle speculazioni hanno fatto il giro della rete, perché la NASA sostiene di avere una spiegazione definitiva sull'origine di tutti questi fenomeni. 
Se così fosse cosa aspettano gli scienziati dell'Agenzia Spaziale a fornire i risultati ottenuti dalle ricerche condotte su quelle insolite sorgenti luminose?.
Fonte di riferimento:ovnihoje.com

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...