Come trasformare Marte in una seconda Terra?

DARPA terraforming mars
La Projects Agency Defense Advanced Research (DARPA, per il suo acronimo in inglese) del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti incaricata dello sviluppo di nuove tecnologie per scopi militari afferma che sta lavorando alla creazione di organismi geneticamente modificati in grado di trasformare Marte in un pianeta verde, molto simile alla nostra Terra .

Gli Scienziati del DARPA vogliono cambiare le condizioni ambientali presenti sul Pianeta Rosso in modo da renderle più simili alla Terra.
Il progetto che prevede il riscaldamento del pianeta e della sua atmosfera mira a renderla respirabile innescando in questo modo una serie di processi atti a sostenere la vita
I ricercatori vogliono raggiungere tali obiettivi mediante la modificazione genetica attraverso la quale verranno creati degli organismi artificiali appositamente studiati per essere coltivati ​​su Marte.  Il DARPA intende portare avanti questo progetto utilizzando il software 'DTA gview' che permette loro di scegliere i migliori geni al fine di progettare nuovi tipi di estremofili in grado di sopravvivere in ambienti desertici come quelli di Marte. Una volta che questi organismi saranno stati impiantati sulla superficie del pianeta rosso essi comincieranno a fare la loro parte generando piante verdi in grado di eseguire la fotosintesi, mentre i batteri e le alghe saranno responsabili della trasformazione della superficie arida di Marte.
"Per la prima volta, abbiamo gli strumenti tecnologici non solo per trasformare i luoghi ostili sulla Terra, ma anche per andare nello spazio non solo per visitarlo ma per restarci per un lungo periodo di tempo", ha dichiarato Alicia Jackson, vice direttore del nuovo Ufficio di Tecnologie biologiche del DARPA.
Fonte di riferimento: RT news

Commenti