venerdì 5 giugno 2015

Dischi volanti? No, sono solo dei pellicani supersonici!

Crop Circle ..
La presenza degli alieni e UFO è stata a lungo dibattuta in tutto il mondo soprattutto tra la popolazione degli Stati Uniti che crede davvero di essere stata rapita dagli alieni.Questo articolo rivolge un curioso sguardo su questa affascinante selezione di storie surreali.
Quando Steven Spielberg organizzò la proiezione del suo film ET per Ronald Reagan nel 1982, l'allora presidente si rivolse agli astronauti e giudici nel pubblico dichiarando quanto segue:
'Un certo numero di persone presenti in questa stanza sono convinte che tutto ciò rappresentato dallo schermo è assolutamente vero. ' 
Tutto questo è iniziato durante la seconda guerra mondiale, quando gli aequipaggi dei bombardieri riferirono di aver visto quello che loro chiamano "Foo Fighters", misteriose sfere luminose che sembravano seguirli durante le incursioni sul territorio nemico.I piloti erano convinti che quelle sfere luminose fossero delle nuove armi segrete costruite dai tedeschi i quali a loro volta accusavano gli alleati di ricorrere a dispositivi volanti segreti. Ma il giorno memorabile per quanto riguarda la storia degli UFO fu il 24 Giugno 1947, quando un pilota chiamato Kenneth Arnold vide 'nove oggetti dalla forma peculiare' in volo davanti a lui sullo stato di Washington. Otto di questi oggetti avevano una forma semi-circolare, mentre il nono velivolo dall'aspetto di una mezzaluna volava leggermente più in alto rispetto al resto della formazione.
Arnold che era un osservatore attento li guardò per un minuto e 42 secondi. In seguito, il pilota riferì che gli oggetti volavano a 1200 miglia all'ora - due volte la velocità del velivolo più veloce del tempo.Naturalmente, questo evento destò molto scalpore tra gli americani che temevano l'approssimarsi di una invasione. Questi timori proseguirono fino al 1997 quando un ufologo scozzese, James Easton, suggerì che questi oggetti non appartengono a forze aliene provenienti dal pianeta Omicron Ceti III, ma piuttosto dei grandi pellicani, originari della zona.
'Prevalentemente bianchi con le estremità alari nere, questi uccelli hanno un corpo altamente riflettente che sembrano brillare creando un effetto simile al flash quando vengono avvistati in lontananza', ha sottolineato lo scettico ufologo Scozzese. 
I pellicani avvistati da Arnold non volavano velocemente, perché erano molto più vicini di quanto Arnold aveva stimato dopo aver osservato gli oggetti dal finestrino dell'aereo. Inoltre questi pellicani erano molto più piccoli dei cosiddetti dischi volanti.
Come si può ben immaginare, immaginare, gli appassionati UFO sono molto divisi su questo tema. Infatti, coloro che accettano la spiegazione di Easton sono ora noti come "pelicanists poiché vedono pellicani ovunque nel cielo.
Clarke è un grande sostenitore della tesi filosofica secondo la quale una teoria non dovrebbe mai proporre l'esistenza di qualcosa di più di quanto è necessario per la sua spiegazione.
A volte la spiegazione più semplice è di solito la migliore.
Fonte di riferimento:dailymail


Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.