I Cosmonauti perduti

Cosmonauti perduti
Il nome di Yuri Gagarin Alekseyevich viene menzionato nei libri di storia per essere diventato il 12 Aprile 1961 il primo uomo a circumnavigare l'orbita terrestre a bordo di un satellite artificiale.
Il pilota di caccia sovietici trasformato per l'occasione in un Cosmonauta è diventato una celebrità internazionale dopo aver pilotato intorno la Terra la sua navicella spaziale, Vostock 1, e per essere atterrato illeso sul suolo dell'Unione Sovietica.Nessun mistero fin qui anche se i Fratelli italiani Achille e Giovanni Judica Cordiglia, possono avere qualcosa da dire a riguardo.
Apparentemente i fue fratelli potrebbero non aver avuto alcun ruolo intrinseco in entrambi i programmi spaziali sovietici o americani contrariamente agli altri radioamatori che pretendevano dei modesti oneri per la loro attività di raccolta di quelle che erano le prime comunicazioni spaziali sovietiche.
I segnali provenienti dallo Sputnik sovietico erano stati pensati affinché venissero intercettati anche dai radioamatori in ascolto sulla Terra oltre che dagli addetti del centro per il controllo della missione. Il battito del cuore di Laika, il povero cane che che fu spedito nello spazio facendo ottenere ai sovietici un altro successo, è stato ascoltato anche dalle antenne radio dei fratelli Italiani. Una stazione radio situata nella Germania dell'Est annunciò che il 28 novembre 1960, una strana trasmissione radio fu intercettata su alcune frequenze sovietiche suscitando un grande interesse da parte dei due fratelli italiani che erano desiderosi di sintonizzarsi su queste frequenze provenienti dallo spazio. Quando i due si sintonizzarono su quello che consideravano una frequenza amatoriale terrestre, rimasero sconcertati per il contenuto della trasmissione radio che stavano ascoltando .Il segnale apparve come se fosse un messaggio SOS che progressivamente stava diventando sempre più debole.
Se ciò che è stato ascoltato era genuino, allora c'è da ritenere che una sonda sovietica con equipaggio possa aver subito un qualche tipo di malfunzionamento provocandone l'allontanamento dall'orbita programmata per poi scomparire alla deriva nell'immensita'dello spazio?
All'inizio del 1961, i due fratelli italiani intercettarono un'altra trasmissione che, in base al parere del loro padre cardiologo, era simile al rumore emesso da qualcuno in difficoltà come se stesse per incorrere in un arresto cardiaco.
Nella comunicazione non furono udite delle parole ma solo un respiro affannoso e un battito cardiaco sempre più flebile. Due giorni dopo la Federazione russa rilascio' un annuncio ufficiale, riferendo che una sonda senza equipaggio era riuscita a rientrare correttamente nell'orbita terrestre. 
I fratelli Corniglia parteciparono, seppur in piccola parte, alla storica missione spaziale di Gagarin dopo aver ascoltato con orgoglio la voce degli astronauti.Un mese dopo, un'altra trasmissione sovietica fu ascoltata dai due radioamatori italiani, solo che questa volta la voce proveniva da un cosmonauta di sesso femminile.I radioamatori in ascolto rimasero inorriditi da ciò che stavano ascoltando per cui, sconcertati e non potendo fare altro, rimasero in ascolto della drammatica comunicazione radio. In un primo momento la voce era calma e professionale per poi diventare sempre più disperata. Questa trasmissione si concluse con il presupposto che un altro tentativo di rientro era fallito .Anche se si era nel pieno della Guerra Fredda, i sovietici ammisero una serie di incidenti verificatisi nei primi giorni di esplorazione spaziale che si rilevarono fatali per i rispettivi equipaggi. La maggior parte, se non tutti, gli incidenti si verificarono a terra. 
Gagarin è stato accreditato per essere diventato il primo essere umano a raggiungere l'orbita terrestre e rimanervi in modo stabile per poi tornare a mettere piede sulla Terra sano e salvo,anche se ci sono ancora quelli che dubitano di questo! Alcuni insistono sul fatto che il vero pioniere della corsa allo spazio è stato in realtà Vladimir Ilyushin. 
Chi è questo cosmonauta? 
Ilyushin era un altro pilota di caccia sovietici appositamente addestrato per le missioni orbitali, il quale affermò di aver raggiunto l'orbita terrestre circa una settimana prima della missione di Gagarin.Tuttavia, un malfunzionamento nei sistemi di navigazione della sua capsula fece in modo che ritornò sulla Terra, atterrando in Cina e non in Russia.
Dopo essere stato catturato dai cinesi ne rimase prigioniero per un anno intero. Dal momento che i lanci sovietici erano regolarmente condotti in gran segreto, tutte le loro missioni furono trattate allo stesso modo.
Anche Gagarin è stato oggetto di alcune teorie del complotto. Questa volta non per il suo volo spaziale, ma per via dell'incidente che gli costò la vita nel 1968.
Secondo i documenti declassificati, il KGB aveva condotto una delle quattro indagini che avrebbero dovuto far luce sulle cause dello schianto. 
Tra le cause proposte per lo schianto che costò la vita dell'eroe nazionale della Russia, fu la collisione in aria con degli uccelli e la mancanza di ossigeno a causa di una presa d'aria lasciata aperta inavvertitamente da un equipaggio precedente. 
Il KGB concluse che i dati meteo erano imprecisi o non aggiornati per cui avrebbero potuto rappresentare uno dei fattori che determinarono lo schianto della capsula. 
Vladimir Ilyushin è da considerarsi il primo cosmonauta ad aver raggiunto l'orbita terrestre? 
Per quale motivo l'Unione Sovietica ha nascosto i dettagli sui cosmonauti scomparsi? Se così fosse,chi è il primo essere umano ad essere stato lanciato nello spazio?
Fonte di riferimento: historicmysteries

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...