domenica 28 giugno 2015

Il cargo commerciale Space X esplode in volo durante la sua missione di rifornimento

SpaceX
Il razzo Falcon 9, che trasportava un cargo senza equipaggio destinato alla Stazione Spaziale Internazionale, e' esploso lo scorso Sabato, 28 Giugno 2015, pochi minuti dopo il lancio dalla base di Cape Canaveral, in Florida.

Il volo faceva parte del programma per il trasporto del carico commerciale sponsorizzato dalla NASA, l'agenzia spaziale americana in collaborazione con altre aziende private . 
A bordo del Falcon 9 era ospitato il cargo Dragon che avrebbe dovuto portare a termine la sua settima missione per conto del complesso orbitale. Non è ancora chiaro cosa possa aver provocato il fallimento della missione.
Questo è il 19° lancio ad aver impegnato il Falcon 9, e il primo a subire un errore irreversibile. 
Il veicolo si è disintegrato dopo aver cessato di trasmettere i dati telemetrici durante l'esecuzione del primo stadio, mentre viaggiava a poco più di 4700 km / h. 
"Il Falcon 9 ha sperimentato un problema poco prima della prima fase di arresto", ha scritto Elon Musk, il leggendario proprietario di SpaceX, sul suo account Twitter. 
"Vi daremo maggiori informazioni non appena passiamo in rassegna i dati che ci verranno forniti dal centro di controllo."
L'incidente creerà certamente dei problemi logistici agli occuppanti della stazione spaziale, dal momento che è il secondo cargo a non portare a termine la sua missione.
Il primo cargo a fallire l'attracco con la ISS è stata la navicella russa Progress, che è entrata in orbita senza controllo, per poi disintegrarsi mentre rientrava nell'atmosfera terrestre alla fine di aprile 2015. Allo stato attuale, il complesso orbitale è abitato solo da tre membri dell'equipaggio, i quali avranno dei problemi in termini di forniture. Inoltre, la perdita del Falcon 9 getta una inquietante un'ombra sul programma di trasporto commerciale che dovrebbero assolvere questi cargo spaziali.
Nel mese di ottobre dello scorso anno, una navicella da carico che rientrava nel programma, Cygnus, è andata distrutta dopo l'esplosione del razzo Antares che l'avrebbe dovuto trasportare nello spazio . Cygnus e Falcon, attraverso le aziende Orbital e SpaceX erano gli unici veicoli a partecipare al programma di rifornimento e ora entrambe le aziende dovranno fare i conti con questi inspiegabili incidenti che si ripercuoteranno con il programma commerciale con equipaggio condotto dalla NASA. 
L'azienda SpaceX ha intenzione di lanciare gli astronauti nello spazio in una versione più sofisticata rispetto al progetto Dragon, il cui lancio è previsto per il 2017 attraverso il razzo vettore Falcon 9. Il concorrente Boeing, che partecipa al programma commerciale con equipaggio, guadagnerà un vantaggio significativo a seguito di questa serie di falliti rifornimenti orbitali.
Fonte di riferimento:mensageirosideral

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.