“The Valutation”il documento classificato redatto dalla NATO



Robert O. Dean è un veterano pluridecorato che ha combattuto in entrambe le guerre in Corea e Vietnam.

Dopo aver superato con successo una serie di controlli di sicurezza di alto livello, Dean afferma di essere stato inserito in un programma top secret della NATO venendo assegnato al Comando Supremo Operation Center (SHOC), situato appena fuori Parigi, Francia.
Nel gennaio del 1964, un controller del Centro Operativo entrò in un caveau della NATO consegnando a Dean una consistente documentazione molto classificata. Il programma segreto chiamato "VALUTAZIONE" consisteva nella valutazione di una possibile minaccia militare nei confronti delle Forze alleate dislocate in Europa.Il documento dallo spessore di 12 pollici era uno dei soli 15 esemplari esistenti all'epoca.

Il documento era il risultato di due anni e mezzo di ricerca finanziata dalla NATO alla cui stesura avevano partecipato dei rappresentanti militari di ogni nazione appartenenti alla NATO incluso il contributo di alcune delle più grandi menti scientifiche del nostro pianeta. 
Tutte le 15 copie sono state numerate e classificate e tenute sotto chiave dopo la loro pubblicazione in inglese, tedesco e francese. Il documento Top Secret affrontava in modo esauriente la problematica UFO.
Secondo Dean, il documento prodotto dalla NATO conteneva le seguenti informazioni. 
Il gruppo di studio che ha compilato il documento è stato invitato dalle università di Cambridge, Oxford, Sorbona, MIT, e altre importanti università in modo che potesse partecipare ad alcuni convegni sulla chimica, fisica, fisica dell'atmosfera, biologia, storia, psicologia, e teologia. 
Il documento conteneva notizie di strani incontri che avevano coinvolto dei civili e militari che si sarebbero imbattuti con degli UFO e i loro occupanti. Alcune di queste relazioni contenevano interviste rilasciate da persone che sostenevano di essere state prese a bordo degli UFO. In uno di questi rapporti, un allevatore sosteneva che gli alieni da lui incontrati erano due piccoli esseri che avevano cercato di comunicare parlando con la sua lingua madre. In questo documento,un appendice, intitolata «Le autopsie ', conteneva le fotografie di un disco di 30 metri di diametro che si era schiantato nel 1961 in Timmensdorfer, in Germania. 
Secondo il rapporto, l'esercito britannico raggiunse il luogo dell'incidente prima dell'arrivo delle autorità locali che avrebbero dovuto isolare il perimetro dell'area dove era avvenuto lo schianto. Il velivolo non aveva riportato alcun danno dal momento che si era schiantato su un terreno argilloso molto morbido. L'incidente aveva catturato l'attenzione di alcuni Enti degli Stati Uniti e del governo russo che si erano uniti affinché fossero state condotte delle indagini. 
All'interno del velivolo erano stati individuati 12 piccoli corpi dal pigmento grigio, tutti appartenenti a delle strane creature decedute a seguito dello schianto. Nella relazione erano state allegate alcune immagini che mostravano i corpi di strani esseri disposti su delle barelle mentre venivano caricati su una jeep.Alcune di queste foto mostravano i corpi mentre venivano sottoposti a una sorta di autopsia. 
Le autopsie hanno rivelato che le piccole creature grigie sembrava come se fossero dei cloni di qualche tipo, sprovvisti di una qualsiasi traccia alimentare poiché sembrava come se non fossero in grado di ingerire il cibo in modo tradizionale oltre ad essere sprovviste di un sistema per l'eliminazione dei rifiuti organici.Inoltre, è emerso che le strane creature non erano in grado di riprodursi. L'oggetto volante dopo essere stato tagliato in sei pezzi come una torta è stato trasportato fino alla base dell'Air Force di Wright-Patterson nell'Ohio.
Il rapporto della NATO conteneva 5 principali conclusioni:

1. Il nostro pianeta e la razza umana, sono stati studiati da molte differenti civiltà extraterrestri. Quattro di queste razze sono state identificate visivamente. Una razza sembrava avere molte affinità con la stessa razza umana. 
Un'altra razza aveva la stessa statura e struttura degli esseri umani, ad eccezione del colore della pelle pastosa che era grigia. La terza razza era molto più piccola e si differenziava dalle altre due per via di una grande testa e un piccolo ed esile corpo. La quarta razza aveva l'aspetto simile a quello dei rettili, con delle pupille verticali e la pelle squamosa. 

2. Tali visite aliene erano in corso da almeno 200 anni, e probabilmente da molto più a lungo. 

3. Questi visitatori extraterrestri non sembrano avere intenzioni ostili. 

4. Le estreme velocità e capacità di manovra degli Ufo sono state progettate per dimostrare le loro capacità di volo. 

5. Un programma attentamente orchestrato di qualche tipo sembrava essere in corso. Esso era iniziato con dei passaggi ravvicinati, seguito poi da alcuni atterraggi che avrebbero dovuto culminare con un contatto ravvicinato con degli esseri umani. Un articolo apparso nel numero di aprile 1994 del OMNI MAGAZINE contiene una versione più dettagliata della storia riferita da Dean. In questa versione, Dean elenca i nomi dei comandanti che erano a conoscenza di questo documento. Inoltre egli discute anche del problema che affliggeva la NATO visto che regolarmente aveva a fare con degli UFO che erano soliti apparire sull'Europa centrale. 
Nel 1961, Dean ha affermato che una cinquantina di questi oggetti circolari di grandi dimensioni e dall'aspetto metallico, sono stati avvistati su alcuni radar civili e militari. 
I dispositivi volanti non identificati volavano in formazione dall'Unione Sovietica verso l'Europa, a una quota di circa 100.000 piedi. 
Anche se Dean rivendica che gli UFO sono apparsi sui radar solo per nove minuti, essi hanno costretto la NATO e l'Unione Sovietica a dichiarare lo stato d'allarme e a far decollare i loro aerei intercettori affinché intercettassero i misteriosi aerei da guerra non identificati. Secondo Dean, in quell'occasione è stato sventato un importante scontro militare le cui conseguenze sarebbero state terribili per entrambe le parti .

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...