lunedì 22 giugno 2015

Volto alieno scolpito sulla roccia di un'isola canadese

visage_alien
Il bagnino di una vecchia tribù indiana ha scoperto una strana raffigurazione "scolpita" su una roccia di arenaria di una sperduta isola canadese .
Pareidolia? Simbolo sciamanico? Visite extraterrestri? Segnalata nel 2008 da un kayaker, la misteriosa formazione rocciosa dell'Isola Reeks (situata ad est di Vancouver, BC) è stata scoperta da un bagnino della tribù di Tseshaht che vive nella regione da molti anni.L'uomo di nome Hank Gus, era desideroso di condividere con altri la scoperta di questa insolita "scultura", perché secondo questa prima relazione, la sua somiglianza con un volto umano o umanoide dimostrerebbe che anticamente i suoi antenati avrebbero potuto scolpire la roccia per scopi religiosi.

Zona pericolosa 
Quello che appare evidente è che su una parete di roccia che si affaccia su un profondo dirupo, Hank Gus ha identificato la misteriosa rappresentazione del "volto" che ha documentato attraverso alcune istantanee fotografiche. 
Possiamo distinguere infatti i tratti che ricordano il volto di un uomo di due metri . 
L'approccio nella zona si è dimostrato essere particolarmente complicato visto che le barriere rocciose e le correnti rendono la navigazione in kayak estremamente rischiosa. 
Il testimone riferisce che nel 2008 gli fu impedito di approfondire ulteriormente le ricerche su chi o cosa possa aver scolpito questo inquietante volto.

Le indagini
In questa fase della scoperta, le ipotesi riguardanti l'origine di questa scultura abbondano. Un archeologo che ha studiato la questione informandone la stampa locale crede che potrebbe trattarsi semplicemente di una naturale formazione rocciosa che l'occhio umano interpetra come una sorta di volto, un effetto ottico chiamato " Pareidolia ". 
Altre ipotesi più audaci sono state sollevate, come quella di un'antica scultura nella quale alcuni vedono un "volto che soffia dell'aria" , il quale rappresenterebbe il simbolo sciamanico del soffio vitale.  Altri ancora, ritengono che questa scultura possa indicare che in un lontano passato, la regione è stata visitata da esseri provenienti da un altro mondo.
Solo dopo un'attenta e ulteriore analisi da parte degli esperti possiamo giungere a una conclusione su ciò che potrebbe rappresentare veramente la misteriosa scultura.
Fonte di riferimento: directmatin.fr
© Fonte Video: 9News Official

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.