lunedì 6 luglio 2015

La cometa Churiúmov-Gerasimenko potrebbe ospitare la vita extraterrestre.

la cometa Churiúmov
La cometa Churiúmov-Gerasimenko, dove è atterrato il lander Philae , potrebbe essere la patria di primitive forme di vita aliena, riferisce ' The Guardian 'che ha citato gli astronomi più importanti.

La presenza di vita microbica extraterrestre sarebbe una buona spiegazione per il ricco strato nero di sostanze organiche e laghi ghiacciati rilevati recentemente sulla cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko. 
Rosetta , la sonda spaziale dell'Agenzia spaziale europea (ESA) ha raccolto campioni di materiali organici e particelle virali le cui origini sono difficili da spiegare.
Tuttavia, né Rosetta né Philae hanno gli strumenti necessari per poter confermare tale scoperta, anche se gli astronomi stanno cercando di sviluppare nuovi progetti in questo campo. Inoltre, il fisico e astronomo Chandra Wickramasinghe sostiene che la gente dovrebbe essere più aperta ad accettare la possibile esistenza di altre forme di vita di origine extraterrestre.
Fonte di riferimento:rt.com

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.